Nebros ko con il Paternò, la Jonica passa a Lentini. Acquedolcese, brusco stop

JonicaPer la Jonica è la terza vittoria consecutiva (foto Giuseppe Zanghì)

Dopo il derby vinto dal Milazzo sul campo della Messana, sorride soltanto la Jonica fra le altre tre messinesi. La formazione di Santa Teresa di Riva si impone per la terza volta per 1-0 nei minuti di recupero a Lentini contro la Leonzio, dopo quanto accaduto con la stessa Messana e il Mazzarrone. Questa volta è decisiva la rete in extremis di Perez, che si era visto annullare poco prima un altro gol. Nel primo tempo invece traversa di Dominguez e Mena ad un passo dalla rete. I giallorossi risalgono a -3 dai playoff e volano a +9 sui playout.

Nebros

La Nebros aveva sfiorato il vantaggio con Assenzio (foto Calogero Germanà)

Non cambiano le gerarchie in testa alla classifica, con Enna e Paternò che superano un turno sulla carta ostico. La capolista passa 2-0 a Mazzarrone con i gol di Cocimano e Vitelli e mantiene un punto di vantaggio sugli etnei, che passano al “Vasi” di Gliaca di Piraino, davanti ad una grande cornice di pubblico. In avvio Assenzio per la Nebros non approfitta fino in fondo di un disimpegno errato.

Decisiva poi la doppietta di Maimone nel secondo tempo, prima con una punizione che finisce in rete proprio sotto l’incrocio dei pali e poi con un preciso diagonale. Nel finale Matteo Pontini firma il definitivo 1-2. Torna a vincere il Modica, che mantiene il terzo posto dopo il 4-0 sul RoccAcquedolcese confezionato dalla rete lampo di Diop e dai sigilli nella ripresa di Palermo, Famà e Savasta. Brusco stop per gli ospiti, attesi adesso da un derby decisivo in ottica salvezza contro la Messana. Vincono anche Misterbianco, Atletico Catania e Gela.



Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza