Milazzo, quattro reti nel test pasquale con l’Aquila Bafia. Adesso c’è l’Enna

Ss MilazzoLa parata di Quartarone (foto Nino La Rosa)

Prosegue la preparazione del Milazzo in vista del match con la capolista Enna, in programma domenica 7 aprile al “Generale Gaeta”. I ragazzi di mister Venuto hanno sostenuto un’amichevole al “Marco Salmeri” con l’Aquila Bafia dell’ex tecnico mamertino Nico Caragliano, formazione che si sta disimpegnando più che egregiamente nel campionato di Promozione ed è in corsa per i play-off. Il match è terminato 4-1 a favore del Milazzo. Dopo una serie di ottimi interventi del portiere Foti, straordinario quello su La Spada al 25’, i rossoblu sbloccano il risultato al 38’ con un perfetto stacco di Davide Dama, che gira in porta una punizione di Gatto.

Ss Milazzo

Presti fa ripartire l’azione (foto Nino La Rosa)

Al 42’ il raddoppio di La Spada con un’improvvisa conclusione dal limite su imbucata di Scolaro. Dopo poco più di un minuto della ripresa arriva il 3-0 firmato da Ten Lopez da pochi passi sfruttando un perfetto spiovente di Trimboli dalla destra. Il quarto gol è opera di Agolli al 55’ che batte Sottile in uscita con un morbido tocco. Al 75’ prodigioso intervento del giovane portiere Caruso, che toglie dall’incrocio dei pali una sassata di Laquidara. Al 84’ l’Aquila Bafia accorcia le distanze con l’idolo Angelo Matranga che, in campo da soli due minuti, si procura e trasforma un calcio di rigore fra l’ovazione e gli applausi del pubblico presente.

MILAZZO Primo Tempo (4-3-3): Quartarone; Dama, Trimboli, Gazzè, Spaticchia; Scolaro, Gatto, Bucolo; Cambria, La Spada, Pitale.
MILAZZO Secondo Tempo (4-3-3): Quartarone (14’ Caruso); Agolli, Trimboli, Gazzè, Dama (27’ Gitto); Presti, Gatto (17’ Scolaro), Bucolo (21’ Tirrito); Isgrò, Ten Lopez, Errante.
AQUILA BAFIA (3-4-1-2): Foti, Merlino, Mataj, Pergolizzi; Maisano, D’Anna, Iarrera, Laquidara; Aloe; Lo Presti, Conte. Nel corso del match hanno trovato spazio Sottile, Maio, Presti, Pensavalle, Cariolo e Matranga.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia