Messina Volley, Laganà: “Ripartiamo sicure di fare un buon lavoro e dare il meglio”

Messina VolleyMichela Laganà alla battuta (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Dopo la schiacciatrice Stefania Criscuolo, il Messina Volley ufficializza la riconferma in cabina di regia di Michela Laganà. La giovane alzatrice (classe 1997) è il fiore all’occhiello del team del direttore Mario Rizzo, rappresentando il concept del “progetto Messina Volley”.

Messina Volley

La palleggiatrice Michela Laganà

La regista è infatti cresciuta nel vivaio giallo-blu e, giungendo in prima squadra, ha scandito il suo giuoco all’insegna di assist millimetrici che hanno contribuito alla promozione in Serie B2 nella stagione 2019/2020. Nel Messina Volley, oltre a tutti i campionati giovanili (durante i quali ha conquistato il titolo di Campione Provinciale Under 13 nel 2009-10), dal 2011 ad oggi ha disputato un campionato di seconda divisione, uno di prima divisione, quattro di Serie C e quattro di Serie B2.

Circa la sua riconferma il numero 9 peloritano delle “Leonesse Terribili” ha dichiarato: “Finalmente, dopo un anno e mezzo di stop, ricominciamo il Campionato e in particolare quello di Serie C. Purtroppo posso definirlo ‘ignoto’, in quanto a tutt’oggi non conosciamo le squadre che ne prenderanno parte e questo è dovuto al Covid, che ha cambiato la mappatura di questo torneo. Questo ovviamente non riguarda solo la pallavolo, ma un po’ tutti gli sport. Noi siamo cariche e non vediamo l’ora di giocare, in quanto aspettiamo questo momento da tanto tempo. La nostra squadra sarà formata maggiormente da ragazze del roster del team precedente, insieme a dei nuovi innesti. Comunque noi seguiremo sempre le direttive del nostro allenatore Danilo Cacopardo, che tramite il lavoro di due anni fa ci ha portato a vincere il campionato. Ripartiremo da li e sono sicura che faremo un buon lavoro e daremo il meglio”.