Messina Volley, Cacopardo: “Dopo il lungo stop ripartiamo un po’ al buio”

Messina VolleyMister Danilo Cacopardo durante una partita

Debutto in trasferta per il Messina Volley, che sabato prossimo al PalaJungo di Giarre affronterà il team locale degli Amici del Volley. Per mister Danilo Cacopardo questo sarà un impegno particolare, considerato che le sue atlete non calcano il taraflex, in partita ufficiale, da più di un anno e mezzo.

Messina Volley

Mister Danilo Cacopardo

Circa l’inizio di questo torneo di serie C, il tecnico giallo-blu ha dichiarato: “Il campionato che andiamo ad affrontare è particolare in quanto ci troviamo in una situazione che non avevamo mai incontrato. Oltre alla contingenza del Covid, bisogna prendere in considerazione il fatto che è da quasi due anni che non giochiamo. Inoltre è cambiato anche il nostro reparto delle centrali, che abbiamo dovuto ricostruire e, come facciamo di solito noi, con delle ragazze giovani cresciute nella società. In più ci sono da mettere insieme persone nuove o che hanno cambiato ruolo come Giulia Spadaro, che fino all’ultimo campionato faceva il posto 4 e la metteremo al centro, e c’è una ragazza come Sara Arena che non ha mai fatto un’esperienza di questo livello. E’ chiaro che questo richiederebbe un tempo di rodaggio abbastanza lungo, ma questo non c’è stato perché, sempre per il Covid, dobbiamo affrontare problematiche giornaliere. Per esempio il fatto di non poterci allenare più di tre volte la settimana, di aver cominciato la preparazione con almeno un mese di ritardo e la difficoltà aggettiva di fare amichevoli. Inoltre all’interno del nostro girone praticamente tutte le squadre hanno fatto attività, mentre noi l’abbiamo sospesa a novembre dell’anno scorso per poi riprenderla il 24 settembre di quest’anno con la conseguenza di quasi un anno di assoluta inattività. Perciò affrontiamo il campionato con curiosità, ma anche con tanti punti interrogativi, nella speranza che questi piccoli handicap possano essere smaltiti in breve tempo”.