Messina, ufficiale l’ingaggio di Amato Ciciretti. Dalla Roma il primo rinforzo

Amato Ciciretti in azione con la maglia della Pistoiese

Arriva anche l’ufficialità per il primo acquisto del Messina nella sessione invernale della campagna trasferimenti. “L’A.C.R. Messina comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Amato Ciciretti. Trequartista, nato a Roma il 31/12/1993, è di proprietà dell’AS Roma SpA si legge nel comunicato diramato dal club giallorosso. In carriera ha vestito anche le maglie di Carrarese, L’Aquila e Pistoiese. Tra Prima Divisione e C unica 48 presenze ed una rete. Ciciretti si era già aggregato al gruppo di Grassadonia da una settimana e potrebbe dunque debuttare il 6 gennaio nella sfida con il Savoia.

Il romano Amato Ciciretti in azione con la maglia della Pistoiese

Il romano Amato Ciciretti in azione con la maglia della Pistoiese

In riva allo Stretto, dopo il biennio da record nella “Primavera” allenata da Alberto De Rossi, padre del centrocampista della Roma Daniele, la quarta esperienza in Lega Pro. Ben 12 le marcature (in 46 gare) siglate invece con quel giallorosso che si sente cucito addosso, da romano verace, originario della Magliana. A Messina, che spera possa rappresentare un trampolino di lancio verso il grande calcio, ritrova gli stessi colori sociali. Potrebbe essere un’ottima base di partenza.

Il direttore sportivo della Pistoiese Nelso Ricci lo ha presentato così ai nostri microfoni: “Si tratta indubbiamente di un buon giocatore, in grado di agire da trequartista, da mezzala sinistra in un centrocampo a tre o da mediano. Quando agisce davanti alla difesa più che in posizione propositiva potremmo dire che ricalca le caratteristiche di Damonte, un suo nuovo compagno di squadra che già conosco. Amato in particolare ha un piede di eccezionale sensibilità: può cercare il tiro dal limite ed essere insidioso sui calci da fermo. Meritava un maggiore minutaggio, che la Pistoiese non poteva garantirgli e che invece dovrebbe ottenere a Messina”.

Amato Ciciretti ai tempi della Roma "Primavera"

Amato Ciciretti ai tempi della Roma “Primavera”

Lusinghiero anche il giudizio del suo procuratore Danilo Caravello, lo stesso che assiste Bjelanovic, che si è appena accasato al Pordenone, salutando il Messina al pari di Migliore e Paez“Ciciretti fa parte di una nidiata importante, quella dei ragazzi del 1993. È già uscito due anni fa da quel gruppo di grande prospettiva e ha poi accumulato una discreta esperienza in Lega Pro. Messina può rappresentare il trampolino di lancio definitivo per il ragazzo” ha evidenziato l’agente a MessinaSportiva.

Questa la sua carriera nel dettaglio:

STAGIONE SQUADRA SERIE PRESENZE GOAL
2010-2011 A.S. ROMA Settore Giovanile 26 6
2011-2012 A.S. ROMA Settore Giovanile 20 6
2012-2013 CARRARESE CALCIO Prima Divisione 18 0
2013-2014 L’AQUILA CALCIO 1927 Prima Divisione 21 1
2014-2015 PISTOIESE CALCIO C Unica 9 0

Commenta su Facebook

commenti