Messina stangato dalla Figc: maxi multa al club di oltre 16.000 euro!

FigcLa sede della Figc
Autentica stangata per il Messina, multato in maniera pesantissima dalla Figc: ben 16.666,00 €. Il comunicato ufficiale n. 218/A, a firma del presidente Carlo Tavecchio e del segretario Antonio Di Sebastiano, ne rende note le motivazioni. Alla base del provvedimento la posizione dell’ex socio Francesco Di Paola, titolare di un’agenzia di scommesse.
“Vista la comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini di cui al procedimento n. 486pf13-14 adottato nei confronti della società A.C.R. MESSINA, avente ad oggetto: A.C.R. MESSINA per responsabilità oggettiva, in conseguenza dei comportamenti posti in essere dal Sig. Francesco Di Paola, socio e consigliere di amministrazione all’epoca dei fatti della società A.C.R. MESSINA e titolare di una ditta individuale che ha quale attività l’acquisizione di scommesse aventi ad oggetto il risultato di incontri ufficiali organizzati nell’ambito della F.I.G.C. accettando scommesse, peraltro a fini di lucro, sugli eventi indicati;

La dirigenza del Messina al completo

La dirigenza del Messina al completo

Vista la richiesta di applicazione della sanzione ex art. 32 sexies del Codice di Giustizia Sportiva, formulata dalla società A.C.R. MESSINA; vista l’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport; vista la prestazione del consenso da parte della Procura Federale; rilevato che il Presidente Federale non ha formulato osservazioni in ordine all’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di € 16.666,00 di ammenda nei confronti della società A.C.R. MESSINA; si rende noto l’accordo come sopra menzionato”.

Commenta su Facebook

commenti