Il Messina pensa ad Alastra, la Pistoiese blinda Vassallo. Suggestione Silvestri

Fabrizio AlastraFabrizio Alastra con la maglia del Palermo

C’è un nuovo obiettivo di mercato per il Messina, che sta valutando il profilo del terzo portiere del Palermo Fabrizio Alastra. Originario di Erice, centro della provincia di Trapani, classe 1997, quest’anno ha fatto il suo esordio in serie A, contro il Torino. In precedenza una quarantina di apparizioni nella “Primavera” rosanero. Al promettente estremo difensore, legato anche per la prossima stagione alla società guidata da Maurizio Zamparini, si era interessato recentemente anche il Leeds di Cellino.

Francesco Vassallo

Francesco Vassallo celebra una delle quattro reti realizzate con la maglia della Pistoiese

Si registra anche un contatto con il centrocampista della Pistoiese Francesco Vassallo, assistito dallo stesso procuratore di Alastra. Il calciatore palermitano, classe 1993, è reduce da quattro stagioni molto positive in Lega Pro. Consistente lo spazio che si è saputo ritagliare nell’ultimo biennio in Toscana, con una sessantina di presenze e 4 reti all’attivo. Buona continuità di rendimento in precedenza anche a Foligno e nel Sud Tirol-Alto Adige, con un’altra sessantina di gettoni, conditi da cinque marcature.

Il nuovo allenatore del Messina Valerio Bertotto lo aveva già convocato in Rappresentativa e lo ha apprezzato nei mesi scorsi a Pistoia. Il direttore sportivo del club arancione, Nelso Ricci, lo ha blindato, confermandone la convocazione per il ritiro che scatterà il prossimo 18 luglio. Oltre a quella del Messina, al suo procuratore sono arrivate anche altre offerte e quindi non è escluso che nel corso dell’estate Vassallo non possa comunque cambiare squadra. Ma il direttore sportivo Vittorio Tosto dovrà comunque fare i conti con le intenzioni del club toscano, al quale è vincolato fino al giugno 2017. L’operazione quindi non è affatto in discesa.

Luigi Silvestri

L’ex giallorosso Luigi Silvestri ha deciso di svincolarsi dal Siena (foto Paolo Furrer)

E per la difesa potrebbe tornare d’attualità la pista che porta all’ex Luigi Silvestri. Il difensore è infatti in uscita dal Siena, con il quale spera presto di definire la rescissione contrattuale. In quel caso il Messina potrebbe farsi avanti, anche perchè Bertotto lo ha convocato stabilmente nella Nazionale di categoria, dove è stato un punto fermo per due stagioni. Il centrale nei giorni scorsi è stato in città, insieme a un altro grande ex, Daniele Portanova. Presto si capirà se una semplice suggestione potrà trasformarsi in reale trattativa di mercato.

Si attende soltanto il nero su bianco per il centrocampista Simone Ricozzi, del Genoa, come confermato dal suo procuratore Danilo Caravello. Non manca invece la concorrenza per l’attaccante ex Martina Allan Pierre Baclet, seguito da almeno altri quattro club ma corteggiato con grande insistenza dal direttore sportivo Vittorio Tosto. Due proposte dalla B (Brescia e Cittadella) anche per l’attaccante Jacopo Ferri, con la Roma che ha comunque dato l’assenso al suo trasferimento in Sicilia.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com