Messina Marathon, conto alla rovescia. Aliberti: “Un anno di rilancio”

Messina Marathon: la partenza dell'edizione 2014

L’appuntamento con la Messina Marathon tornerà domenica 24 gennaio tra novità e conferme. A cambiare è stata soprattutto la data, scelta nel primo mese dell’anno per venire incontro alle esigenze degli atleti. Il presidente del comitato organizzatore, Antonello Aliberti, fa il punto sull’evento e chiarisce ulteriormente i motivi: “Abbiamo deciso di anticipare la manifestazione, trovando una data che potesse essere congeniale a tutti sia per l’aspetto climatico che dal punto di vista del calendario che in quel periodo appare vuoto. Correre a fine gennaio è ideale per gli atleti per quanto riguarda le condizioni meteo e lo testimoniano le tante iscrizioni fin qui raccolte”.

Il presidente del comitato organizzatore, Antonello Aliberti

Il presidente Antonello Aliberti

Insieme alla Maratona, sulla distanza classica di 42,195 km, sono previste anche la Mezza Maratona di 21,097 km, la Shakespeare Run di 10,500 km ed il Fitwalking di 10,500 km. “La Messina Marathon è una gara internazionale molto importante che costituisce una vetrina per l’immagine di Messina ma anche della Sicilia. Per noi è un anno di rilancio e di rinascita dopo quanto purtroppo è avvenuto l’anno scorso. Il percorso è il medesimo che era stato stabilito per l’edizione 2015 e prevede per la Maratona due giri da 21,097 km con partenza da Piazza Unione Europea, arrivo alla chiesa di Grotte e ritorno”. L’ottava Maratona “Antonello da Messina”, con iscrizione gratuita per gli atleti che hanno nuovamente fatto richiesta dopo l’annullamento dell’edizione 2015, scatterà da Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte in direzione della statua di Messina).

Aliberti alla partenza della Messina Marathon

Aliberti alla partenza della Messina Marathon

I partecipanti correranno quindi in direzione sud, per poi effettuare il passaggio a Piazza Cairoli fino alla Tommaso Cannizzaro, proseguendo verso la Zona Falcata e la Marina Militare, girando sotto la Madonnina per tornare indietro in direzione Nord verso la chiesa di Grotte (passando nella Cortina del Porto, dal Viale della Libertà, via Consolare Pompea) e procedendo fino a Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte in direzione della statua di Messina) dove è situato l’arrivo. Altri dettagli saranno svelati nei prossimi giorni. Il conto alla rovescia è ormai cominciato.

Commenta su Facebook

commenti