Messina: i Giovanissimi ottengono un pareggio a Cosenza

La rosa dei Giovanissimi del Messina

Partita godibile quella tra i Giovanissimi di un Cosenza che ha impostato la sua gara sulla gestione ma senza creare pericolosità ed un Messina che, invece, si è dimostrato tanto incisivo da far risultare il portiere silano Martino come il migliore in campo per le prodezze che hanno salvato la sua squadra. Nota di merito anche per Alessio Di Stefano, primo tra quelli a sfiorare più volte la rete. La cronaca: al 10′ palla recuperata da Alessio Di Stefano che fa partire un tiro che si stampa all’incrocio dei pali. Al 13′ azione rocambolesca a centrocampo con Di Stefano che recupera palla e la mette subito in area dove il rossoblu Ritacca respinge sui piedi di Presti il cui tiro di collo pieno va fuori. Al 18′ Balsamà recupera palla in area calabrese e giunto all’altezza del dischetto tira alto sulla traversa. Al 25′ recupera palla Di Stefano sulla destra e fa partire un terra-aria su cui Martino arriva con un colpo di reni e manda in angolo. Nella ripresa al 2′ punizione a centrocampo battuta dal giallorosso Chiofalo verso l’area di rigore e Mirabile manca l’aggancio. Al 15′ ancora una punizione di Chiofalo dai venticinque metri e diretta all’incrocio, Martino fa l’altro miracolo smanacciando in angolo. Al 18′ azione orchestrata da Mirabile che mette in mezzo all’area verso Balsamà, il cui tocco di testa è debole e la difesa cosentina rimedia. Al 23′ il Messina va vicino al gol quando Chiofalo batte una punizione e vedendo il taglio di Gianmarco Di Stefano, scavalca la barriera con un pallonetto, Di Stefano sul dischetto di rigore stoppa di petto e tira a botta sicura colpendo in pieno il portiere Martino. Al 33′ capita l’unica occasione per il Cosenza. Angolo dalla sinistra battuto da Greco, Sesa colpisce di testa, la palla ha una strana traiettoria, colpisce il palo e termina la sua corsa tra le braccia di Rotella. Non succede più niente sino al triplice fischio ed i complimenti finali alla squadra di Mister Crisafulli.

Il dirigente accompagnatore dei Giovanissimi del Messina Benedetto Fazzio

Il dirigente accompagnatore dei Giovanissimi del Messina Benedetto Fazzio

COSENZA-MESSINA 0-0
Cosenza: Martino, Curia, Ritacca (12′ st Caputo), Annone, Casciaro, Nicoletti, Sessa, Carbone (28′ st Finice), Federico 1′ st Pisani), Sueva (18′ st Rosè), Greco. All. M.Ricci
Messina: Rotella,Merlino, Barbera, Di Stefano A. De Luca, Chiofalo, Balsamà (31′ st Maisano), Presti (35′ st Triolo), Di Stefano G. (28′ st Cafarella), Tritone (20′ st Di Vincenzo), Mirabile. All. A.Crisafulli
Arbitro: M. Gallo di Cosenza

Commenta su Facebook

commenti