Mancuso: “Con il Cittanova gara difficilissima. Avversario giovane e dinamico”

Fc MessinaLa rifinitura del Fc Messina

Turno infrasettimanale nel campionato di serie D per il Fc Messina, impegnato mercoledì allo stadio “Franco Scoglio” alle ore 15 contro il Cittanova di mister Francesco Di Gaetano. La squadra peloritana è reduce da una ingiusta sconfitta a San Luca, dove il gol del possibile vantaggio realizzato da Fabrizio Bramati è stato annullato senza alcun evidente motivo. Considerati i successivi impegni con tre big, Gelbison, Trapani e Portici, il match assume un’importanza fondamentale.

Bramati

Il colpo di testa vincente di Bramati

Ne è consapevole il tecnico Carmelo Mancuso: “Sarà una partita difficilissima perché giochiamo con una squadra che ha le nostre stesse caratteristiche: si tratta di un team giovane che fa della sua dinamicità un punto di forza. Inoltre hanno giocatori importanti davanti. Nonostante questo, abbiamo preparato il match cercando soluzioni per ottenere l’intera posta in palio, consapevoli che non verranno a Messina a fare le vittime sacrificali: anche se sono ancora a zero punti in classifica ho visto le loro precedenti partite e gli avversari hanno sempre avuto tante difficoltà in campo”. 

Il Cittanova arriverà peraltro fresco a Messina, dal momento che per Covid è stato rinviato a data da destinarsi il precedente impegno con il Trapani: “Stiamo cercando di integrare sempre di più i nuovi innesti che sono arrivati nei giorni scorsi per cercare di aumentare il grado di competitività. Sono contento perché sono arrivati dei professionisti seri che si sono messi subito a disposizione del gruppo”.

Perez

Perez tra gli under più impiegati

Nello spogliatoio peloritano c’è ancora grande amarezza per l’epilogo dell’ultima sfida con il San Luca, interpretata anche meglio delle precedenti con Licata e Acireale: “Ancora adesso, dopo aver rivisto i filmati, non riesco a capire il motivo per cui sia stato annullato il gol. Se ce lo avessero convalidato, per come erano strutturate le squadre in campo, avremmo sicuramente commentato un altro risultato. Ma comunque sia è andata: inutile stare qui a commentare un’ulteriore sconfitta che è stata viziata anche da un’espulsione frettolosa da parte dell’arbitro”.

25 i calciatori convocati da Mancuso: Selmi, Giannini (portieri), Tosolini, Massa, Perez, Aliaga, Garcia, Iurato, Mbengue, Carrozzino, Stelitano (difensori), Faraone, Landi, Piccione, Valente, Santapaola, Gioia, Bramati, Castiglia (centrocampisti), Fioravanti, Licciardello, Bozzanga, Siaj, Samb, Orlando (attaccanti). Indisponibili lo squalificato Rosa Gastaldo e gli infortunati Giuffrida, Godano e Ozuna. Avviata intanto la prevendita online. I tagliandi saranno a disposizione nei punti vendita convenzionati. La biglietteria mercoledì rimarrà invece chiusa.

The following two tabs change content below.