Malagò: “Presto le seconde squadre in Serie C, una cosa buona per tutti”

Giovanni MalagòIl presidente del Coni Giovanni Malagò

Molto presto ci saranno le seconde squadre dei club di Serie A. Nasceranno così Juventus B, Milan B e Inter B che giocheranno nel campionato di Serie C. Si è espresso così Giovanni Malagò, il numero uno del Coni, ai microfoni di Sportitalia: “Quanto ci vorrà per vedere le seconde squadre? Penso giorni. Lo so perché ho assistito ad un incontro tra le varie componenti in Federazione, con il commissario. Uscirà un provvedimento che le sdoganerà, un endorsement definitivo con le squadre. Non so dire se riusciranno a farlo partire già dal prossimo campionato o al massimo tra un anno. Però oramai il discorso è varato e deve andare avanti. E penso sia una cosa buona per tutti che aiuta molti ragazzi tesserati di Serie A a non essere solo pagati, ma a capire se c’è tra questi, possibilmente italiano, qualcuno che possa fare bene. Darà anche opportunità al campionato di Lega Pro di valorizzarsi e questo è importante; magari integra qualche posto che si è liberato negli anni per le note vicende di qualche società”. 

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com