L’Ossidiana Messina ospita nella prima alla “Cappuccini” l’Etna Waterpolo

Ossidiana MessinaUn allenamento della squadra messinese

L’Ossidiana Messina è attesa sabato dal debutto casalingo stagionale. Dopo la sconfitta rimediata a Siracusa contro l’Ortigia Academy, la squadra dello Stretto ospiterà, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, l’Etna Waterpolo (inizio ore 15). L’incontro è valido per la 7^ giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile.

Ossidiana Messina

Un allenamento dei ragazzi dell’Ossidiana

La compagine catanese ha conquistato un punto nelle prime due partite disputate, avendo pareggiato 9-9 contro l’Ortigia Academy e poi perso di misura (8-7), proprio alla “Cappuccini”, la successiva sfida con la Ssd Unime.

“Stiamo cercando di ritrovare la migliore forma possibile – dichiara il tecnico Nicola Germanà – anche questa volta non saremo al completo, ma dovremo approcciare il match in modo sicuramente diverso da come abbiamo fatto contro l’Ortigia Academy.

Affronteremo un avversario di buon livello, che punta a riscattare la battuta d’arresto del precedente turno, ma confido in una nostra convincente prestazione. Ci tengo a ringraziare, infine, i responsabili della “Cappuccini” per la disponibilità dimostrata”. Sicuro assente sarà l’esperto Maurizio Blandino, mentre vanno valutate le condizioni del giovane Federico Arruzzoli.

Ossidiana Messina

Il tecnico Nicola Germanà

GIOVANILE – Esordio domenica per i ragazzi dell’Under 18, che saranno impegnati, alla “Francesco Scuderi” (ore 14), con i coetanei della Muri Antichi. Fanno parte dello stesso raggruppamento Ekipe Orizzonte e Sikelia Waterpolo.

Partite 7^ giornata Serie B (girone 4): Waterpolo Palermo-Ortigia Academy; Rari Nantes Auditore Crotone-Rari Nantes Napoli; Ossidiana Messina-Etna Waterpolo; Polisportiva Acese-Nuoto 2000 Napoli; Waterpolo Catania-SSD Unime.

Classifica: Polisportiva Acese e RN Auditore Crotone 6; Ortigia Academy 4; Waterpolo Palermo, Nuoto 2000 Napoli e SSD Unime 3; Etna Waterpolo 1; Ossidiana Messina, RN Napoli e Waterpolo Catania 0.