L’Ossidiana Marbi sfiora il successo a Cosenza

L’Ossidiana Marbi Messina è andata vicinissima al colpo esterno a Cosenza nella seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile (girone 4). La squadra peloritana ha condotto, infatti, sempre nel punteggio, palesando grinta e carattere da vendere fin dall’avvio ed il 9-9 conclusivo non può che starle stretto.

Un time out chiamato dall’Ossidiana Marbi

I ragazzi allenati da Nicola Germanà si mostrano subito attenti e precisi sia in attacco che in difesa e costruiscono, così, meritatamente il +2 (6-8) del terzo parziale, andando a segno con: Yashveer Parmessur, Pietro Denaro, Edvin Calderara, autori di doppiette, Claudio Versi e Salvatore Castorina. Negli ultimi minuti, gli orgogliosi silani, presi per mano dal mai domo Cerchiara, agguantano, però, il pareggio, nonostante il terzo centro dello scatenato Parmessur ed un gol annullato ai messinesi a pochi istanti dalla sirena. Il risultato lascia un po’ di amaro in bocca a Vinci e compagni, ma pure la ferma convinzione di potersi togliere delle soddisfazioni nelle prossime sfide in calendario.

Claudio Versi in azione (Ossidiana Marbi)

GIOVANILE: bilancio in parità per la formazione Under 20 dell’Ossidiana Marbi, che ha battuto domenica, alla “Cappuccini”, l’Etna Waterpolo con il punteggio di 8-5 ed ha poi perso lunedì a Siracusa contro la 7Scogli (11-8). Migliori realizzatori Federico Anastasi ed Antonio Agati, entrambi tre volte a bersaglio. Eccellente prova dei ragazzi dell’Under 11, che, nella tappa di Paternò, hanno conquistato un doppio successo nei match con Nuoto Catania (6-1) e Sikelia (7-1), confermandosi, così, al comando della graduatoria.

RISULTATI 11^ GIORNATA SERIE B: Cosenza Nuoto-Ossidiana Marbi Messina 9-9; Waterpolo Catania-Cus Unime 11-8; Nuoto 2000 Napoli-Swim Academy 10-6; Rari Nantes Auditore-Basilicata Nuoto 2000 9-8; Etna Waterpolo-Polisportiva Acese 8-7.

CLASSIFICA: Waterpolo Catania 30; Cus Unime 27; Etna Waterpolo 21; Polisportiva Acese e Rari Nantes Auditore 19; Cosenza Nuoto 13; Swim Academy e Basilicata Nuoto 2000 12; Nuoto 2000 Napoli 6; Ossidiana Marbi Messina 4.

La squadra messinese Under 11

TAB. COSENZA NUOTO-OSSIDIANA MARBI  MESSINA 9-9

COSENZA NUOTO: Martire, Perez 1, Cerchiara 5, Stellato, Greco, Aloi, Cavalcanti 2, Mascaro, Fasanella, Manna 1, Palermo, Morrone. All. Perez-Bartucci.

OSSIDIANA MARBI MESSINA: Vinci, Gambino, Versi 1, Lenzi, Parmessur 3, Sarno, Anastasi, D’Anzi, Denaro 2, Castorina 1, Pavone, Lo Prete, Calderara 2. All. Germanà.

ARBITRO: Anaclerio di Bari.

PARZIALI: 2-3; 2-2; 2-3; 3-1.

Commenta su Facebook

commenti