L’Orlandina piange la scomparsa di Mimmo Di Tella. Tremila punti con i paladini

Orlandina BasketMimmo Di Tella con la maglia dell'Orlandina

Se n’è andato Domenico “Mimmo” Di Tella, che era ricoverato a Cefalù dallo scorso 27 marzo. Playmaker classe ’57, napoletano d’origine, ha legato a doppio filo la sua carriera all’Orlandina Basket, con cui ha totalizzato 2.943 punti, secondo le statistiche di Cono Galipò. Ha vestito la maglia dei paladini dal 1980 al 1990, più la stagione 1992-’93, tra Serie D, C2 e C1. Nel 1979-’80 era alla Cestistica Messina in Poule B e sul finire della carriera ha giocato un biennio a Sant’Agata di Militello e con la Maurilio Milone, sempre in D.

Orlandina Basket

Mimmo Di Tella bandiera del basket paladino

Dopo il ritiro è rimasto a Capo d’Orlando, dove è stato dirigente dell’Orlandina in Serie A e poi della Costa d’Orlando dalla Serie D alla B. I funerali si svolgeranno giovedì 4 aprile nella Chiesa Cristo Re di Capo d’Orlando alle ore 16. Alla famiglia Di Tella sono state formulate le condoglianze della presidente FIP Sicilia, Cristina Correnti, e del consiglio direttivo a nome del comitato regionale. Di seguito riproponiamo invece il ricordo della società paladina.

“Mimmo Di Tella arriva in casa Orlandina basket agli inizi degli anni 80, vestendo la maglia biancoblù quasi ininterrottamente fino alla metà degli anni 90 ottenendo ben tre promozioni sul campo nelle stagioni 83/84, 88/89 e 92/93, mettendo a referto quasi 3.000 punti. Appese le scarpe al chiodo rimane, con l’inizio della presidenza Sindoni, nell’organico societario dell’Orlandina, mettendo a disposizione la sua esperienza di campo, gioendo per le vittorie che hanno portato la società a raggiungere i maggiori campionati nazionali. Ha ispirato generazioni di cestisti, incarnando appieno i valori dell’Orlandina Basket, nella cui storia resterà per sempre. Grazie Mimmo, cuore biancoazzurro”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia