L’Orlandina e Flavio Gay verso il divorzio. Matteo Bogliardi possibile sostituto

Matteo BogliardiMatteo Bogliardi in azione con la maglia di Brindisi

Secondo la newsletter specializzata Spicchi d’Arancia si respira un’aria sempre più pesante tra Capo d’Orlando e Flavio Gay (10 punti, 2.7 rimbalzi e 4.5 assist in quattro partite): il club siciliano ha messo fuori squadra per motivi disciplinari il 23enne giocatore, a cui sarebbe stata prospettata l’ipotesi di accasarsi altrove. L’Orlandina già pensa a una sostituzione permanente per la stagione in corso con gli occhi puntati sul classe 2002 Matteo Bogliardi, guardia tiratrice under in forza a Treviglio (1.3 punti, 1.7 rimbalzi in 3 gare), che potrebbe lasciare la Lombardia nonostante un contratto garantito sino al 2023. Il giocatore infatti è alla ricerca di maggior spazio rispetto ai 7.7 minuti avuti finora.