Lo Shedir Villafranca a Catanzaro per la terza tappa di campionato

Ingresso in campo

Per lo Shedir Villafranca appuntamento a Catanzaro con la terza ed ultima tappa del girone B della Serie A di beach soccer. Presso il lido SantaFè di Giovino, da venerdì 22 a domenica 24 luglio, la squadra allenata dal tecnico Fabrizio Belluso sarà di scena opposta rispettivamente a Terracina, Catania e Atletico Licata. Programmate con inizio alle ore 15.30 le prime due sfide, mentre il match conclusivo si giocherà alle 13. Quindici i punti conquistati in sei gare dai tirrenici che, grazie al brillante ruolino, condividono il secondo posto con il Terracina, a tre lunghezze dalla capolista Catania. La formazione del presidente Giacomo Picciolo è inoltre a +6 sulla coppia Ecosistem Catanzaro-Napoli. Si attende solo il conforto della matematica per la qualificazione dello Shedir Villafranca alla Final Eight di Riccione prevista ad agosto, cui accedono le prime quattro classificate di ogni raggruppamento.

Il preparatore atletico Andrea Nardi

Il preparatore atletico Andrea Nardi

In terra calabrese Bruno e compagni affronteranno le due big, per poi chiudere contro il fanalino di coda Atletico Licata. L’obiettivo è cercare di ottenere il miglior piazzamento possibile in griglia per la fase successiva. Questa l’analisi del preparatore atletico Andrea Nardi: “Abbiamo fatto sin qui molto bene, compiendo soltanto un passo falso contro il Napoli. A Terracina abbiamo comunque centrato due vittorie su tre ed i 15 punti in classifica sono il frutto del gran lavoro svolto fino ad oggi. Ormai siamo alle battute finali, la squadra è pronta per l’ultima tappa di Catanzaro e poi per la Final Eight, dove arriveremo al top. Speriamo, intanto, di recuperare Campanella per Catanzaro. Salvo è una pedina troppo importante per noi ed abbiamo avvertito la sua assenza a Terracina, così come quella di Ott. Affronteremo finalmente Terracina e Catania e sarà un bel banco di prova. Bisogna presentarsi al massimo ad ogni partita, sia dal punto di vista fisico che mentale”.

Giuseppe Fazio in azione

Giuseppe Fazio in azione

L’esterno Giuseppe Fazio sarà tra i tanti ex in occasione dell’atteso derby con il Catania: “Proveremo a vincere tutte e tre gli incontri. Vogliamo ottenere più punti possibili e poi alla fine tireremo le somme. Il derby con il Catania? Siamo tanti ex e ci teniamo a far bene, ma quella gara dovrà essere interpretata come tutte le altre, affrontando la sfida da squadra, ovvero da Villafranca. E’ comunque importante presentarci con 15 punti in classifica. A Terracina abbiamo superato Canalicchio e Catanese dopo la battuta d’arresto contro il Napoli. Potevamo vincere anche quella sfida, ma il campo ha detto diversamente. Siamo un grande gruppo, come si è visto sin dalla Coppa Italia, e dobbiamo continuare su questa strada, pensando di partita in partita. Così possiamo arrivare lontano”.

Formazione Shedir Villafranca

Formazione Shedir Villafranca

Tredici gli elementi a disposizione del tecnico Fabrizio Belluso per la tappa di Catanzaro. Torna il bomber svizzero Noel Ott. Prima volta per Fabio Sciacca, all’esordio nel beach soccer dopo i trascorsi in Serie A di calcio con la maglia del Catania. Convocati, dunque, i portieri Virgilio Vitale e Stefano Caruso, i difensori Salvatore Zagami, Salvatore Campanella, Anderson Dias Lima, gli esterni Francesco Bruno, Alessandro Venuti, Fabio Sciacca, Giuseppe Fazio, Juninho Alagoano, gli attaccanti Alessandro Ietri, Noel Ott e Gaetano Germanò.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti