Lo Shedir Villafranca batte 4-1 il Licata e accede alla Final Eight

Formazione Shedir Villafranca

Missione compiuta per lo Shedir Villafranca matematicamente qualificato per la Final Eight di Riccione. Per la prima volta nella sua storia la formazione del presidente Giacomo Picciolo stacca il pass per la fase post-season che nel mese di agosto metterà in palio lo scudetto del Beach Soccer. Nell’ultima giornata di gare a Catanzaro è risultata decisiva la vittoria per 4-1 ai danni del fanalino di coda Licata. Grande protagonista Alessandro Ietri, autore di una tripletta. In gol anche Fabio Sciacca. Per gli avversari il centro di Mongelli.

Esultanza Ietri - Germanò

Esultanza Ietri – Germanò

La cronaca. Nel turno conclusivo di regular season, al Lido SantaFè di Giovino, il Villafranca va a caccia della fondamentale vittoria che garantirebbe la qualificazione alla Final Eight. Out gli squalificati Juninho e Zagami, la squadra di Belluso è priva anche del suo bomber Noel Ott. In avvio è però il Licata a trovare subito il vantaggio con Mongelli che batte Vitale direttamente dal calcio d’inizio. La reazione dei tirrenici è affidata a Ietri, con Meo che vola a deviare sulla punizione. E’ lo stesso Ietri a siglare il pari al 3’ su schema d’angolo, sfruttando al meglio il cross di Bruno. L’attaccante friulano non è pago e impegna ancora all’intervento Meo. Il 2-1 arriva comunque all’11’ con una gran conclusione di Sciacca, che calcia da lontano e scavalca il portiere licatese. Primo centro stagionale per l’ex di Catania, Ternana e Vicenza, in A e B.

Fabio Sciacca in azione

Fabio Sciacca in azione

In apertura di secondo tempo due chances per il capitano Bruno che prima ci prova spizzando di testa e qualche istante più tardi spara a lato dopo essersi liberato bene sulla destra. La combinazione tra Venuti e Sciacca per poco non frutta la terza rete: Meo evita il gol salvando sulla scivolata da distanza ravvicinata di Sciacca. Il Villafranca allunga al 6’: Ietri fa doppietta insaccando in rete su punizione. Match adesso in discesa. La bella rovesciata di Anderson termina di poco sopra la traversa. Nel terzo tempo Vitale è attento in un paio di circostanze sul tentativo di reazione del Licata. In evidenza anche Fazio con alcuni ottimi spunti. Venuti, in tuffo di testa, coglie una clamorosa traversa. All’8’ Bruno si vede deviare una potente conclusione in angolo da Meo. A tu per tu l’estremo difensore gialloblù ferma quindi Venuti. Per il Licata c’è invece il calcio di punizione di Mirabella che per poco non beffa Vitale. Il punto esclamativo sulla partita è a firma di Alessandro Ietri, il quale mette dentro sul perfetto assist di Germanò per la tripletta personale. Finisce 4-1. Quota 18 raggiunta, con annessa la certezza matematica della qualificazione alla Final Eight. Lo Shedir Villafranca chiude al terzo posto nel girone B, alle spalle di Catania e Terracina, e davanti al Canalicchio, l’ultima a guadagnarsi l’ambito pass. In attesa di conoscere i verdetti del girone A e dunque l’avversaria di Bruno e compagni nei quarti, l’appuntamento è fissato a Riccione con le finali scudetto, in programma dal 5 al 7 agosto.

Fase di gioco

Fase di gioco

Il tabellino. Villafranca – Atletico Licata 4-1 (2-1; 1-0; 1-0)
Villafranca: Vitale, Campanella, Fazio, Venuti, Sciacca, Germanò, Bruno, Anderson, Ietri, Caruso. All: Belluso
Atletico Licata: Campanella, Casella, Mio, Juninho, Filetti, Galiano, Mongelli, Mirabella, Meo. All: Marino (squalificato)
Arbitri: Cappabianca (Napoli) e Addis (Olbia)
Reti: 1’ pt Mongelli (L), 3’ pt Ietri (V), 11’ pt Sciacca (V), 6’ st Ietri (V), 11’ tt Ietri (V)
Ammoniti: Mirabella (L)

Risultati 3. giornata – Catanzaro: Villafranca-Atletico Licata 4-1, Napoli-Catania 3-4, Barletta-Canalicchio 3-4, Terracina-Catanese 7-4, Lamezia-Ecosistem Catanzaro 3-5.
Classifica girone B: Catania 27, Terracina 24, Villafranca 18, Canalicchio 16, Napoli 15, Ecosistem Catanzaro 12, Catanese 9, Barletta 6, Lamezia 5, Atletico Licata 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti