L’Igea Virtus rimonta il Castrovillari. Di Gaetano: “Reazione e mentalità”

Igea VirtusL'Igea Virtus celebra una rete (foto Paolo Furrer)

L’Igea Virtus è riuscita a centrare il terzo pareggio consecutivo e l’ottavo risultato utile di fila in pieno recupero, quando Aveni ha evitato una sconfitta che sarebbe stata immeritata. Grande amarezza per il Castrovillari, che ha perso sul più bello due punti preziosi per sperare ancora nei playout. Al 4′ della ripresa il gol rossonero di Izco che aveva fatto sperare il team del Pollino di poter finalmente acciuffare la prima vittoria casalinga della stagione. Ma i cambi operati dagli ospiti hanno cambiato l’inerzia della sfida. I calabresi sono indietreggiati a al 91′ Aveni ha trovato la rete del definitivo 1-1.

Igea Virtus

Staropoli anticipa tutti in uscita (foto Andrea Pagano)

Soddisfatto il tecnico barcellonese Francesco Di Gaetano: “Per come si è svolta la partita e la mole di occasioni costruite avremmo meritato anche qualcosa di più. Il gol subito arriva da una traversa, come era accaduto anche a Reggio Calabria. Dopo lo svantaggio siamo passati al 3-4-3, inserendo Calafiore, Aveni e De Gaetano, che sulla fascia salta l’uomo. Mi sono piaciute la reazione e la mentalità, che da quando sono arrivato cerco di costruire. Non a caso abbiamo fatto la nostra partita e onorato lo sport e l’avversario”.

Il +11 sulla zona playout ad otto giorante dal termine rende la permanenza una formalità. Domenica ci sarà però la delicata sfida alla Vibonese, terza forza del torneo. I barcellonesi proveranno a replicare le prove che hanno già frenato la due battistrada, Trapani e Siracusa: “Anche se la salvezza arriverà presto matematicamente continueremo a giocare come è avvenuto in Calabria. Il Castrovillari è ancora vivo, ho giocato assieme a mister Boncore e conosco il suo temperamento. Dispiace per loro perchè è una piazza importante e peraltro non merita la penultima posizione”.

Igea Virtus

I sostenitori dell’Igea Virtus (foto Paolo Furrer)

CASTROVILLARI-IGEA VIRTUS 1-1
Marcatori: 4′ st Izco (C); 46′ st Aveni (I).
CASTROVILLARI: Patitucci 6; Vottari, Oproiescu, Cannino, Anzillotta (18′ st Palma); Atteo, Cosenza, Izco; Nicoletti (30′ st Visciglia), Khoris (39′ st Jawara), Scognamiglio (30′ pt Conti). Allenatore: Boncore.
IGEA VIRTUS: Staropoli; Di Cristina, Ferrigno (23′ st Aveni), Della Guardia; Catanzaro (23′ st Verdura), Trovato (17′ st Calafiore), Abate (17′ st Biondo), Ordonez; Trombino, Di Piedi (23′ st De Gaetano), Longo. Allenatore: Di Gaetano.
Arbitro: Tassano di Chiavari.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, dal 2023 assistente amministrativo in istituti secondari e licei a Piacenza