L’Amatori Messina realizzerà un altro campo all’aperto. Rinforzi dal mercato

campo George FloydIl campo George Floyd a San Raineri nel giorno dell'inaugurazione

L’Amatori Basket Messina è già al lavoro in vista della nuova stagione sportiva 2021/2022. I nero-arancio hanno chiesto e ottenuto la partecipazione al torneo di C Silver, che a seguito dell’introduzione anche in Sicilia del torneo di C Gold diventa il massimo torneo a carattere regionale. A seguito dello stop per la pandemia da Covid-19 la formazione nero-arancio ha preferito nello scorso torneo rinunciare alla serie D e partecipare al torneo di Promozione, vinto con sette successi in otto gare.

Amatori Basket Messina

L’Amatori Basket Messina in panchina (foto Salvatore Garreffa)

Non si ferma neanche l’attività relativa al sempre vivace settore giovanile ed è in fase avanzata la realizzazione di un altro playground all’aperto (dopo il campo libero George Floyd di San Raineri realizzato in collaborazione con l’ex sindaco Renato Accorinti), che l’Amatori intende utilizzare per gli allenamenti. In attesa del completamento degli interventi e magari delle ultime autorizzazioni, il club non ha voluto fornire dettagli sulla nuova location prescelta.

Adesso una nuova sfida più ambiziosa aspetta i peloritani, che stanno gettando le basi per affrontare al meglio un torneo impegnativo. A guidare la squadra sarà il confermato coach Mario Maggio e la spina dorsale sarà rappresentata dal gruppo under 18, campione provinciale nella scorsa stagione, con i vari Criscenti, Guglielmo, Panarello in rampa di lancio.

Amatori Basket Messina

Casablanca e capitan Valitri dell’Amatori Basket Messina

A loro si uniranno i vari senior cresciuti negli anni nell’Amatori, come capitan Valitri e i vari Casablanca e Migliorato. Questi atleti rappresenteranno il nucleo della squadra del prossimo torneo. La società nel frattempo sta già lavorando agli innesti necessari per affrontare la C Silver ed è vicina alla firma di qualche atleta locale di grande esperienza. La preparazione comincerà in città nell’ultima settimana di agosto. Proseguono infine i contatti con altre realtà locali per progetti condivisi di crescita dei giovani.

The following two tabs change content below.