L’Acireale avanza ma non incanta. Lo 0-2 sul Rocca negli scatti di Carmelo Lenzo

Matera prova un gran colpo con una sforbiciata

L’Acireale balza ad un punto dalla vetta ma non impressiona gli spettatori del “Nuovo Comunale“. A Rocca di Caprileone i granata compiono infatti il loro dovere di super favorita del torneo, senza però impressionare con di fronte l’undici di mister Francesco Palmeri, condannato da un calendario inclemente alla quarta sconfitta consecutiva. La tanto sbandierata supremazia degli etnei non ha quindi annichilito i biancazzurri. Se Paterniti ha sventato due occasioni degli ospiti sfoggiando tutti i propri riflessi, con il passare del tempo i padroni di casa sono riusciti a prendere piglio di gioco, ma non trovando quell’arguzia necessaria ad andare in rete. Le reti di Fusciello e Contino hanno così permesso alla squadra di Anastasi di passare e posizionarsi ad un tiro di schioppo dalla vetta. Per il Rocca è invece notte fonda. Rivivi la gara nel nostro album fotografico.

Commenta su Facebook

commenti