La vecchia ACR Messina è inattiva: niente Terza Categoria per la società di Franco Proto

Franco ProtoL'ex presidente del Messina Franco Proto (foto Alessandro Denaro)

La vecchia ACR Messina, quella del presidente Franco Proto, esce definitivamente di scena. Seppur non iscritta in Lega Pro, né ad altri campionati federali, la formazione biancoscudata era infatti rimasta in vita negli uffici della Lega Nazionale Dilettanti.

Il logo ACR Messina sulla maglia ufficiale

Terzo fallimento in 24 anni per la prima squadra di calcio messinese

Questa mattina il Comitato Siciliano ha però deliberato l’inattività per il club che portava la matricola FIGC n. 930315, sostanzialmente spento per non aver perfezionato l’iscrizione – si legge nella nota – a nessun campionato della LND né del Settore Giovanile e Scolastico. Del tutto esclusa, dunque, la possibilità che il club escluso dalla Serie C possa iscriversi in Terza Categoria e giocare le gare interne sul campo di Catalabiano, come inizialmente prospettato dallo stesso Proto.

L’iscrizione, secondo quanto asserito in estate dalla vecchia dirigenza, avrebbe garantito i creditori ed il completamento di altre procedure in essere riguardo la società precedente all’attivazione dell’articolo 52 bis, comma 10 delle N.O.I.F. da parte del sindaco Renato Accorinti e di Pietro Sciotto, col conseguente “atterraggio” della città dello Stretto in Serie D.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti