La Rainbow Viagrande dilaga con l’UniMe. Antipasto playoff con il San Matteo

Rainbow ViagrandeViki Karambatsa in azione contro l'Unime

La Rainbow Viagrande ha conquistato due punti nella sfida della quattordicesima giornata del campionato di serie B, giocatasi al “PalaGalermo”. Il 109-24 imposto alle rivali dell’UniMe è lo specchio fedele dei rapporti di forza tra le due compagini, con le viagrandesi che guardano alla post season e ai play off e le messinesi che hanno esibito una compagine giovanissima, ma fiera, a caccia di esperienza. La gara perde presto la sua incertezza con la pausa lunga giunta sul 53-11.

Viagrande

Giulia Spampinato del Viagrande

La sfida ha anche segnato l’esordio in canotta Rainbow dell’ala/pivot greca Viki Karambatsa, arrivata due settimane fa alle pendici dell’Etna. La giocatrice ellenica si è ben presentata, impressionando non solo per punti (22 il suo score personale), ma soprattutto per il grande apporto nelle due fasi e la naturalezza con la quale ha subito trovato l’intesa con il gruppo. Nella seconda parte del match la Rainbow, nonostante il grande vantaggio, continua a produrre gioco. Il 31-6 della terza frazione ed il 25-7 dell’ultimo quarto chiudono il conto della gara.

Alle porte l’ultimo impegno della stagione regolare, contro un’altra formazione messinese. Le viagrandesi concluderanno la prima parte del proprio percorso agonistico sfidando il San Matteo nel match in programma venerdì sera, al “PalaGalermo”, valido come recupero della dodicesima giornata. Una sfida importante, per le etnee, che vedono il confronto con le peloritane come un vero e proprio banco di prova in vista della fase regionale dei play off. Saranno proprio le messinesi, infatti, le avversarie nella serie di semifinale che sarà giocata al meglio delle tre partite.

Viagrande

Francesca Amico del Viagrande

Ecco quindi che il confronto, oltre a definire la classifica conclusiva della stagione regolare (le due formazioni sono separate da due punti), sarà decisivo anche per stabilire a chi delle due contendenti andrà il vantaggio del fattore campo nella prima e nell’eventuale terza partita della serie successiva. Inoltre la gara sarà anche la prima partita di un certo spessore che Guerri e compagne giocheranno dopo gli stop accusati contro Stella Palermo e I Have a Team Ragusa nella prima metà di marzo.

Rainbow Viagrande Gruppo Altea – Ssd Unime 109 – 24
Parziali: 30-1; 53-11; 84-17.
Rainbow Viagrande: Amico 7; Guerri 6; Licciardello 10; Baglieri ne; Costi 4; Mbombo 19; Spampinato 22; La Manna 6; Giacobbe 8; Karambatsa 22; Venticinque 3; Scalia 2. Coach: Catanzaro.
Ssd Unime: Tumeo; Minutoli; Borrello; Fiorentino 5; Vinci; Lekaj 4; Arigò 3; Ruta; Morabito 8; Stelitano 2; Triffiletti 2. Coach: Cangemi.
Arbitri: Mirko Piacentino e Giuseppe Samuele Rizzo. Segnapunti: Simone Valerio Farina. Cronometrista: Michele La Noce. 24 secondi: Matteo Trovato.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33