La Nova Virtus Ragusa si presenta con la novità Peppe Carnazza

Carnazza in azione

La Nova Virtus Ragusa ha già iniziato a lavorare sul parquet del PalaPadua in vista del prossimo campionato di serie C Silver. Come sempre il club ragusano punterà ad un campionato di alta classifica, anche se il principale obiettivo rimane la valorizzazione dei ragazzi del proprio vivaio. Sarà una formazione con tanti nuovi innesti, quella affidata dal presiedente Vicari al duo Di GregorioTrovato, i due tecnici hanno ben operato nella scorsa annata, sfiorando la promozione in serie B. Per la nuova stagione, i tecnici iblei dovranno rinunciare ai fratelli Gebbia, a Spatuzza ed Antoci, ma si affideranno al nucleo storico della squadra: Alessandro Sorrentino, Licitra, Mammana, Ferlito e Canzonieri, con i giovani Ugo Simon, e Karim Idrissou, che continueranno il loro processo di crescita.

Massimo Di Gregorio, coach della Nova Virtus

Il volto nuovo della formazione virtussina è il trentunenne messinese Giuseppe Carnazza, nelle ultime due stagioni in forza alla Basket School Messina, che ha indossato anche le canotte di Cus Messina, Amatori e Vis RC. Dalle giovanili saranno inseriti nel giro della prima squadra invece Giulio Bocchieri, Edoardo Causapruno, Giuseppe Comitini, Cannizzaro e Di Natale.

 

Commenta su Facebook

commenti