La Messana saluta la Promozione dopo il ko per 6-1 con il Città di S.Agata

Città di S.Agata-Messana a inizio match

Il Città di S.Agata condanna la Messana alla retrocessione con il netto 6-1 del “Micale” di Capo d’Orlando. Dopo 25 giornate arriva così la matematica che certifica il ritorno dei giallorossi, dopo appena una stagione, in Prima categoria. Gli 8 punti attuali e il -13 dal Merì a cinque gare dal termine del campionato, ma quattro per la Messana che osserverà un turno di riposo nell’ultima giornata, non lasciano spazio alla squadra messinese che, nonostante tutti gli sforzi, saluta la Promozione.

Città di S.Agata-Messana

Città di S.Agata-Messana

Formazione ancora una volta rimaneggiata e uomini contati (appena 13 in distinta) per mister Michele Lucà, che conferma Arrigo tra i pali, in difesa spazio a Bertuccelli, Bonfiglio e Papale, a centrocampo Salvatore Bruno, Pulitanò, Giuseppe Canale e Molonia e, in avanti, Nizzari, Costanzo e Coppolino. La gara si tinge di biancoazzurro fin dalle prime battute con i padroni di casa che, al 4’, si rendono pericolosi con Galati, che riceve da Buda e chiama Arrigo alla prima parata del match. Al 7’ Iuculano si incunea e conclude, trovando la deviazione in angolo di Bonfiglio e, dal successivo corner di Bontempo, Di Napoli anticipa tutti con un preciso colpo di testa che vale l’1-0. La pressione locale continua: al 10’ Iuculano serve La Rosa, ma è ancora il portiere giallorosso a deviare in angolo, mentre la Messana replica con due conclusioni di Coppolino (15’) e Costanzo (16’) che non inquadrano la porta. Il Città di S.Agata cerca di mettere al sicuro il risultato ma, al 33’, il solito Arrigo si supera sui tentativi ravvicinati di Iuculano e Buda. Due minuti dopo, però, non può nulla su Iuculano che, dopo un’azione insistita di Gennaro, sfrutta al meglio l’assist del compagno. Al 36’ ci prova anche Pulitanò, palla a lato, mentre, pochi secondi prima dell’intervallo (45’), il tiro di Iuculano, deviato, si trasforma in un passaggio per Buda che firma il 3-0.

Una partita virtualmente chiusa, ma il Città di S.Agata arrotonda il punteggio nella ripresa: poker al 50’, quando Iuculano fa tutto da solo e, da fuori, batte Arrigo e, al 58’, ancora Buda, su assist di Galati, si gira bene a centro area e, con l’aiuto del palo, realizza il 5-0. Al 62’ si fa vedere la Messana con un tiro di Molonia, alto, e un minuto dopo lo stesso centrocampista costringe Caserta a deviare in angolo. I giallorossi provano a pungere in avanti: al 68’ buona chance per Papale che entra in area e conclude, ma il suo tiro viene ribattuto da Bontempo e, dopo un bel pallonetto di Gaglione (70’) alzato in angolo dall’ennesimo prodigioso intervento di Arrigo, al 73’ Nizzari regala e si regala l’unica soddisfazione della giornata con una bellissima conclusione a giro che trafigge Caserta: tre degli ultimi quattro gol della Messana portano così la firma dell’attaccante giallorosso. Il match scorre via in attesa del triplice fischio: da segnalare, tra i giallorossi, il “debutto” fuori dai pali di Michele Canale che, al 76’, rileva il fratello Giuseppe e i tentativi di Iuculano (78’) e Bontempo (81’) per i locali, ben controllati da Arrigo, e di Pulitanò (83’) che, da oltre 20 metri, calcia alto sulla traversa. All’85’, infine, Iuculano allarga per Gennaro, assist per Gaglione che chiude la partita con il definitivo 6-1.

CITTA’ DI S.AGATA-MESSANA 6-1
Città di S.Agata: Caserta (76’ Galati C.), Rifici, Aiello, Truglio, La Rosa, Di Napoli, Gennaro, Bontempo G., Buda (59’ Gaglione), Iuculano, Galati P. (65’ Vittorio). All.: Cambria
Messana: Arrigo, Bruno S., Papale, Pulitanò, Bertuccelli (51’ Lo Presti), Bonfiglio, Canale G. (76’ Canale M.), Molonia, Nizzari, Costanzo, Coppolino. All.: Lucà (squalificato)
Reti: 8’ Di Napoli, 35’ e 50’ Iuculano, 45’ e 58’ Buda, 73’ Nizzari (M), 85’ Gaglione
Arbitro: Battiato di Acireale
Assistenti: Minutoli e Calandra Sebastianella di Messina
Ammoniti: Di Napoli (Città di S.Agata)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com