Il VinciTù Racing Team di scena a Vallelunga per il “Trofeo Italiano Amatori”

MotoriLa Coppa Italia fa tappa a Vallelunga

Il “Trofeo Italiano Amatori” riparte dal circuito di Vallelunga per la seconda prova della Coppa Italia dopo il primo appuntamento svoltosi al Mugello il 10 e 11 aprile. Un pista tutta nuova per team e piloti del VinciTù Racing Team, che non hanno mai nascosto le proprio ambizioni di vittoria in questo trofeo così prestigioso.

VinciTù Racing Team

Le moto del VinciTù Racing Team pronte per la gara

Secondo round, quindi, della Coppa Italia del trofeo italiano amatori, dopo la prova in Toscana, nella quale i piloti del VinciTù Racing Team cercheranno di mettere in campo l’esperienza maturata, condizionata dal tragico incidente in cui ha perso la vita il pilota Stelvio Boaretto, impegnato nella categoria 1000.

A seguito dell’incidente la manifestazione venne interrotta e gara 2 non fu disputata. Luigi La Placa, vincitore l’anno scorso del titolo italiano nella categoria inferiore della kermesse nazionale, al momento si trova in 19esima posizione nella classifica della Superior Cup, in sella alla sua Ducati Panigale v4s.

VinciTù Racing Team

Il box della VinciTù Racing Team

Per lui una prova al Mugello nella quale doveva prendere confidenza con la nuova moto. Partito terzo, una scivolata ha compromesso gara 1, mentre ha chiuso al nono posto gara 2. Per il termitano segnali, comunque, positivi nonostante tutto in quanto ha fatto registrare il giro più veloce nella sua categoria.

Altra partenza, invece, per Federico Barone, il catanese ha ben figurato in gara 1 nella classe 600 sfiorando la vittoria di un soffio chiudendo in seconda posizione. Con la sua Yamaha R6 occupa il secondo posto della classifica generale con 200 punti alle spalle del leader Stefano Fedda con 250. Le doti di Barone lasciano ben sperare anche per questo appuntamento laziale ed il Team scommette molto su di lui per il prosieguo del campionato.

VinciTù Racing Team

Il team siciliano VinciTù Racing

Francesco De Pace, new entry del Team, nella categoria 1000 Rookie Challenge, penalizzato dal regolamento alla prova del Mugello, cercherà di rifarsi sul circuito di Vallelunga sulla sua BMW s 1000 rr. Una scivolata al Mugello ha compromesso la sua partenza in Coppa Italia.

Sempre in classe 1000 Rookie Challenge partenza fortissima per Davide Bongiorno. Il termitano, che ricopre anche la figura di team manager, con la sua Aprilia Rsv ha chiuso in terza posizione, ma anche lui è stato penalizzando dal regolamento, al momento si trova in 4^ posizione della classifica generale al soli 30 punti dal podio virtuale.

Completa la squadra presente a Vallelunga il ragusano Vincenzo Palmieri, che sempre nella categoria 1000 Rookie dimostra di aver trovato il giusto feeling con la sua Yamaha R1. Per lui gara del primo turno condizionata da una scivolata, ma in evidenza con un recupero straordinario che gli ha permesso di recuperare otto posizioni e di chiudere al 12esimo posto. In classifica generale occupa la 5^ posizione con margini di risalita ampi se si considerano i tempi che ha fatto registrare.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva