Il San Matteo Messina supera con personalità una Trogylos Noto rimaneggiata

Fontalba San MatteoIl San Matteo Messina celebra il nuovo successo

Netta vittoria della Fontalba San Matteo Messina che, nonostante Grillo e Raffaele non al top per via di infortuni patiti in settimana, sconfigge con il netto punteggio di 63 a 41 la Nuova Trogylos Noto di coach Santino Coppa, presentatasi in riva allo Stretto con sole sei giocatrici per via di numerose defezioni dovute sia alla pandemia che a motivi di lavoro.

Simona Grillo

Ancora un omaggio al compianto presidente Mollica (foto Maria Chiara Scaffidi)

Dopo una partenza a razzo (9-0) delle messinesi, ben guidate da Scardino che ha mostrato un’ottima visione di gioco, e un ritorno delle avversarie, portatesi in vantaggio sul 17-18, la partita ha abbandonato i binari dell’equilibrio. Soprattutto grazie alle triple (ben undici realizzate dalle varie Polizzi, Certomà, Zagami e dalla stessa Scardino) e a una buona difesa (l’alternanza di zona e uomo non ha concesso punti di riferimento alle ospiti), che hanno consentito alle padroni di casa di amministrare la gara con una certa tranquillità.

Sul finale di gara spazio per tutte, in campo per qualche prezioso minuto utile per maturare esperienza. Da segnalare, durante l’intervallo, la consegna alla capitana Simona Grillo di un attestato in ricordo di Pierluigi Mollica in occasione del centenario della Federazione.

Tabellino – Parziali: 16-10, 17-10, 12-9, 18-12. Finale: 63-41
Fontalba San Matteo Messina: Ingrassia, D’Amico I. 1, Scardino 8, Lombardo 4, Certomà 17, Polizzi 13, Grillo 2, Raffaele 7, Cascio 8, Pellicanò, Zagami 3, Sanfilippo. Allenatore: Baldaro.
Nuova Trogylos Noto: Mbombo 25, Guerri 8, Caliò 2, La Placa 4, Scollo 2, Adamo. Allenatore: Coppa. Assistente: Fallo.
Arbitri: Gazzara e Beccore di Messina.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva