Il punto di vista di Nibali: una telecamera alle Strade Bianche

nibaliNibali in conferenza stampa

Nibali

Ci sarà anche Vincenzo Nibali alla partenza della Strade Bianche 2015. Il corridore messinese affronterà in Toscana la sua prima gara italiana della stagione. Il vincitore dell’ultima edizione del Tour de France sarà in gara col dorsale numero 21. La particolarità è che lo “squalo dello Stretto” porterà in gara una telecamerina, così da immortalare in maniera suggestiva le fasi salienti di corsa.

Questa la START LIST delle Strade Bianche.

Nibali sull'acciottolato della Roubaix

Nibali sull’acciottolato della Roubaix

Nibali lo scorso anno pose le basi della vittoria finale al Tour correndo con il piglio del leader la tappa del pavè, quella dove venivano percorsi molti tratti di sterrato, che di solito vengono affrontati ad aprile nella Parigi-Roubaix. In quella tappa lo “squalo dello Stretto” azzannò gli avversari diretti, staccandoli in maniera netta. Le doti da funanbolo garantirono al messinese una prestazione straordinaria. La Strade Bianche non viene corsa sugli acciottolati ma su strade non asfaltate: dunque, così come nell’Inferno del Nord, anche nella gara toscana risulta fondamentale saper condurre la bici. Attraverso la telecamera di Nibali potremo apprezzare tutte le sfaccettature di una corsa unica nel suo genere.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva