Il Messina si prepara al rush finale di mercato, che regalerà elementi esperti

Gaetano AuteriLe indicazioni di Gaetano Auteri in allenamento

Le ultime due settimane di mercato daranno la definitiva fisionomia alla rinnovata rosa del Messina, che potrebbe formalizzare due o tre uscite e contestualmente almeno quattro operazioni in entrata. Fin qui sono stati occupati 22 dei 24 slot messi a disposizione dalla Lega Pro, anche se c’è il “jolly” di un 25esimo destinato ad un 2003 con contratto da professionista (potrebbe essere l’atalantino Berto?) mentre non incidono nel computo totale gli elementi del vivaio (come i 2004 D’Amore e Nicosia).

Fazzi e Zuppel

Fazzi in marcatura su Zuppel

Le possibili partenze di Gonçalves e Simonetti, non impiegati nell’ultima amichevole di Modica, a cui si potrebbe aggiungere anche un portiere, daranno quindi ampia libertà di movimento, fermo restando che potrebbe essere utile lasciare libero almeno uno slot anche a sessione di mercato conclusa, da riempire in caso di necessità dopo l’1 settembre. L’acquisto last-minute di Piovaccari, individuato tra gli svincolati nel febbraio scorso, e il rischio di eventuali infortuni, come accadde ad esempio con Matese, costretto di fatto a saltare un’intera stagione, suggeriscono infatti adeguata cautela.

Gli elementi che saranno individuati da qui a fine mese con ogni probabilità finiranno per aumentare il tasso di esperienza di un gruppo molto giovane e nelle intenzioni del tecnico Gaetano Auteri e del direttore sportivo Marcello Pitino altrettanto futuribile. Il Messina non ha fretta e quindi le partenze e gli innesti potrebbero concretizzarsi soltanto nel week-end. Mentre a fine mese ci sarà poi l’opportunità di pescare tra gli “scontenti” o gli “esuberi” di club di serie B o di alta classifica in Lega Pro.

Michal Lewandowski

Il portiere Michal Lewandowski fra i riconfermati

Nel primo mese e mezzo di trattative sono stati formalizzati sei acquisti a titolo definitivo: i rientranti Angileri e Trasciani e gli over Marino, Versienti, Curiale e Grillo. Sei gli arrivi a titolo temporaneo (Berto, Filì, Fiorani, Piazza, Napoletano e Zuppel), nel pieno rispetto delle normative che fissano a quota otto il “tetto” ai prestiti. Tredici le conferme, che potrebbero però ridursi sensibilmente se l’interessamento del Novara per Gonçalves e le altre altre possibili partenze si concretizzeranno nei prossimi giorni. Venerdì e sabato, intanto, dovrebbero svolgersi nuovi allenamenti congiunti contro la Nuova Igea Virtus (Eccellenza) e il Città di Sant’Agata (serie D).

Questa la rosa aggiornata dell’Acr Messina. 
Portieri – Antonino FUSCO (2000), Michal LEWANDOWSKI (1996), Vincenzo QUARTARONE (2003).
Difensori – Antony ANGILERI (2001), Gabriele BERTO (2003), Maks Juraj CELIC (1996), Nicolò FAZZI (1995), Giuseppe FILÌ (d, 2002), Andrea NICOSIA (2004), Daniele TRASCIANI (2000).
Centrocampisti – Giuseppe D’AMORE (2004), Marco FIORANI (2002), Lamine FOFANA (1998), Tiago Lisboa Silva GONÇALVES (2000), Amara KONATE (1999), Roberto MARINO (1998), Mattia MATESE (2001), Lorenzo SIMONETTI (1996), Leandro VERSIENTI (1996).
Attaccanti – Ibourahima BALDE (1999), Lorenzo CATANIA (1999), Davis CURIALE (1987), Paolo GRILLO (1997), Paolo NAPOLETANO (2002), Alessio PIAZZA (2002), Diego ZUPPEL (2002).

Alessio Piazza

Alessio Piazza arriva in prestito dal Lecce

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo dell’Acr Messina.
Arrivi – Antony ANGILERI (d, 2001; Sampdoria), Gabriele BERTO (d, 2003; Atalanta, prestito), Giuseppe FILÌ (d, 2002; Empoli, prestito), Daniele TRASCIANI (d, 2000; Teramo), Marco FIORANI (c, 2002; Ascoli, prestito), Roberto MARINO (c, 1998; Seregno), Leandro VERSIENTI (c, 1996; Taranto). Davis CURIALE (a, 1987; Vibonese), Paolo GRILLO (a, 1997; Vibonese), Paolo NAPOLETANO (a, 2002; Parma, prestito), Alessio PIAZZA (a, 2002; Lecce, prestito), Diego ZUPPEL (a, 2002; Spezia, prestito).
Partenze – Leonardo CARUSO (p, 1999; Castrovillari), Vincenzo CAMILLERI (d, 1992; svincolato), Luigi CARILLO (d, 1996; Novara), Nicholas FANTONI (d, 2002; Ancona), Gabriele MORELLI (d, 1996; Gubbio), Genny RONDINELLA (d, 2001, Giugliano). Riccardo BURGIO (c, 2001; Monterosi), Filippo DAMIAN (c, 1996; Trento), Andrei Iulius MARGINEAN (c, 2001; Novara), Giuseppe RIZZO (c, 1991; Catania), Giuseppe STATELLA (c, 1988; svincolato), Andrea ADORANTE (a, 2000; Triestina), Tommaso BUSATTO (a, 2002; Vicenza, fine prestito), Gian Marco DISTEFANO (a, 2000; risoluzione), Federico PIOVACCARI (a, 1984; Giugliano). Raffaele RUSSO (a, 1999; Avellino).

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma