Il Messina irrompe su Curiale e Di Grazia. Certa la partenza di Mikulic

Parisi e BurzigottiParisi e Burzigotti provano a contenere Curiale in un Lecce-Messina del 2015

Con gli arrivi dell’esterno sinistro Riccardo Burgio, in prestito dall’Atalanta, e dell’esperto centrocampista Giuseppe Rizzo, che arriva con la stessa formula dal Pescara, diventano tre le operazioni in entrata del mercato invernale del Messina. Gli ultimi due volti nuovi, con il deposito del tesseramento previsto nelle prossime ore, potrebbero essere disponibili già contro il Picerno.

Mikulic

Mikulic in marcatura su Donati (foto Antonio Russo)

Diventano ufficialmente tre anche le operazioni in uscita. Dopo Sarzi Puttini, ripartito dal Latina via Ascoli, e Vukusic, rientrato in patria in attesa di nuovi accordi, è praticamente certo anche l’addio di Bozo Mikulic. Non ci sono conferme invece su altre possibili partenze, anche perché calciatori che l’1 febbraio saranno magari già accasati altrove domenica potrebbero partire regolarmente titolari.

Il difensore croato invece è infortunato e chiude quindi la sua poco esaltante avventura in riva allo Stretto con 12 presenze, dieci da titolare. Con lui in campo però neppure un successo e ben 21 reti incassate, al netto delle responsabilità collettive. Il 24enne ex Hajduk Spalato ripartirà dall’estero, dal momento che ha ricevuto due offerte dalla serie A croata e dalla A lettone.

Davis Curiale

Davis Curiale in azione con la maglia del Catanzaro

Sul fronte entrate, oltre a un portiere e un difensore centrale, sono previsti un paio di movimenti nel reparto avanzato. Confermato l’interesse per l’esperto italo-tedesco Davis Curiale, 34enne punta centrale originaria di Colonia, in forza al Catanzaro.

Quest’anno 21 apparizioni con un gol decisivo in Coppa contro il Palermo e un assist contro la Fidelis Andria, ma appena una presenza da titolare in campionato, nella vittoriosa trasferta di Latina. Poi poca possibilità di incidere per un attaccante che rischia di finire fuori lista e quindi sta valutando le proposte ricevute. In carriera oltre 400 apparizioni tra i professionisti con ben 106 reti (23 in serie B) e 27 assist.

Davis Curiale

Davis Curiale lascerà il Catanzaro

Esperienze significative con Sambenedettese (nove gol), Ravenna (otto centri), Triestina (sette marcature). Ben 14 reti a Frosinone ma soprattutto il titolo di capocannoniere del girone nel Catania del ds Argurio nel 2017/18, quando firmò 17 gol. L’anno scorso le marcature erano state cinque a Catanzaro e il Messina lo aveva seguito con grande interesse anche in estate.

Si è riaccesa anche la pista che porta all’esterno sinistro offensivo Andrea Di Grazia, che Zeman sembrava avere tolto dal mercato. Nelle ultime ore però il Foggia lo avrebbe di nuovo ritenuto sacrificabile. Il 25enne catanese, compagno di Curiale proprio nel 2017/18, è esploso nel vivaio etneo, con 22 marcature in formazione “Primavera”. In Lega Pro altri quindici centri con Akragas e appunto Catania. Nelle ultime stagioni meno spazio a Pescara, Arezzo e Foggia.

Foggia

Andrea Di Grazia esulta per il gol al Messina (foto Antonellis)

In rossonero otto apparizioni e un gol, proprio al Messina di Sullo in Coppa Italia, prima che un infortunio lo mettesse fuori causa praticamente da fine ottobre. Ma dopo la sosta, nell’ultima gara persa con il Latina, era finalmente tornato in panchina. I possibili arrivi di una punta centrale, nonostante l’ottimo rendimento di Adorante, e di un esterno fanno presagire movimenti in uscita o addirittura variazioni al modulo che prevede soltanto due terminali offensivi. Le ultime ore di mercato chiariranno le mosse del direttore sportivo Marcello Pitino e le intenzioni del tecnico Ezio Raciti.

Questo il riepilogo relativo al mercato invernale dell’Acr Messina. 
Arrivi – Antony ANGILERI (d, 2001; Sampdoria, prestito), Riccardo BURGIO (c, 2001; Atalanta, prestito); Giuseppe RIZZO (c, 1991; Pescara, prestito).
Partenze – Božo MIKULIĆ (d, 1997; rescissione), Daniele SARZI PUTTINI (d, 1996; Ascoli, fine prestito), Ante VUKUSIC (a, 1991; rescissione).

Giuseppe Rizzo

Giuseppe Rizzo lascia il Pescara dopo sei mesi

Questa la rosa aggiornata dell’Acr Messina. 
Portieri – Antonino FUSCO (2000), Michal LEWANDOWSKI (1996).
Difensori – Antony ANGILERI (2001), Riccardo BURGIO (2001), Luigi CARILLO (1996), Maks Juraj CELIC (1996), Nicholas FANTONI (2002), Tiago Lisboa Silva GONÇALVES (2000), Gabriele MORELLI (1996), Genny RONDINELLA (2001).
Centrocampisti – Filippo DAMIAN (1996), Nicolò FAZZI (1995), Lamine FOFANA (1998), Amara KONATE (1999), Andrei Iulius MARGINEAN (2001), Mattia MATESE (2001), Giuseppe RIZZO (1991), Lorenzo SIMONETTI (1996).
Attaccanti – Andrea ADORANTE (2000), Ibourahima BALDE (1999), Tommaso BUSATTO (2002), Lorenzo CATANIA (1999), Gian Marco DISTEFANO (2000), Raffaele RUSSO (1999).
“Primavera” aggregati – Maurizio GIUFFRIDA (d, 2003), Andrea NICOSIA (d, 2004), Davide SPATICCHIA (d, 2003), Giuseppe D’AMORE (c, 2004), Carlo VECA (c, 2003), Mirco MAISANO (a, 2004).

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma