Il Messina accoglie il jolly Scafetta: “Felice di essere in una grande piazza”

Francesco ScafettaL'esterno Francesco Scafetta nella prima amichevole (foto Ciccio Saya)

Tra i volti nuovi in casa Messina c’è l’esterno Francesco Scafetta. Arriva in prestito dal Bari, dopo essere stato già l’anno scorso sotto la guida di Giacomo Modica alla Vibonese, in Serie D. L’esperienza calabrese, conclusa con 6 reti firmate in trenta presenze e la conquista del titolo di “pallone d’oro della serie D” secondo il portale Tuttocampo.it, ha fatto seguito al torneo disputato con la maglia della Vastese, la squadra della sua città, contribuendo al raggiungimento dei playoff.

Kragl, Scafetta e Ragusa

Kragl, Scafetta e Ragusa in allenamento

“Sono un centrocampista, che può ricoprire anche il ruolo di esterno. Arrivo in una grande città, sono veramente felice di essere qui” ha detto il classe 2002 ai microfoni dell’Ufficio stampa dell’Acr, sottolineando una certa duttilità.

Nel ritiro di San Giovanni in Fiore sta lavorando da qualche giorno insieme ai nuovi compagni: “Appena mi è arrivata la chiamata del Messina non ci ho pensato su due volte, il gruppo mi ha accolto veramente bene, facendomi sentire subito parte integrante”. Infine, il saluto di Scafetta ai tifosi: “So che è un grandissima piazza che merita palcoscenici più alti. Sono felice di essere qui”.

Autori

+ posts