Il Meriven C5 definisce organico ed ambizioni

Il Meriven C5 sta definendo organico e programmi in vista del campionato di serie C1 di calcio a 5. La squadra cara ai fratelli Venuto, dopo la tranquilla salvezza centrata nel primo anno di partecipazione al massimo torneo regionale, intende accrescere, in questa stagione, le proprie ambizioni e per riuscirci ha ufficializzato importanti conferme e si è adoperata per assicurarsi alcuni mirati rinforzi.

Antonino D’Angelo (Meriven C5)

L’esperto Massimo Di Dio sarà nuovamente il punto di riferimento sia in campo che fuori. Continuerà ad avere come compagni il talentuoso esterno Nino Giuffrida, il duttile laterale Antonino D’Angelo ed i fratelli Samuele ed Emanuele Accetta. Dalla Siac è stato prelevato il jolly Antonino Boccaccio, mentre è quasi fatta per il giovane pivot, ex Mortellito, Walter Giordano, giocatore dalle grandi doti sia fisiche che tecniche. Sono in via di definizione, intanto, le trattative con tre interessanti elementi come Tonino D’Arrigo, Gabriele Bonsignore e Davide Cipriano.

Il Meriven C5, che disputerà le partite casalinghe nel palazzetto di Santa Lucia del Mela, è stato inserito nel girone orientale della C1, assieme alle altre tre messinesi Mortellito, Pgs Luce e Siac. Dovrà vedersela, inoltre, con: Catania, Città di Leonforte, Città di Sortino, Futsal Gela, Gear Sport, Kamarina, Interclub Villasmundo, Acireale C5, La Madonnina e Sporting Catania. Il via ufficiale dell’annata agonistica l’8 settembre in Coppa contro la perdente della partita Pgs Luce-Mortellito, in programma l’1 settembre nella palestra di Montepiselli, mentre la C1 scatterà il 22 settembre; ancora non è stato reso noto il calendario.

 

 

Commenta su Facebook

commenti