Fc Messina, tesserati Giannini e Monleón. C’è l’intesa con Bramati

José Carlos AliagaJosé Carlos Aliaga è stato tra i più positivi a Licata

Immediato ritorno in campo per il Fc Messina, che mercoledì alle ore 15 al “Franco Scoglio”, in uno stadio chiuso al pubblico, ospiterà il San Luca, reduce dal vittorioso esordio in campionato con il Biancavilla, nel match valido per il primo turno di Coppa Italia. In caso di parità al termine di 90’ saranno i rigori a sancire le squadre qualificate ai 32esimi. Il match sarà diretto da Daniele Aronne di Roma 1.

Amadou Samb Pape

L’attaccante senegalese Amadou Samb Pape ha esordito a Licata

Dopo le sei operazioni in entrata dell’ultimo weekend, in cui sono finalmente giunti in città i transfer dei vari Aliaga, Pérez, Garcia, Siaj e Samb, definiti altri due tesseramenti. Per completare il reparto arriva in giallorosso il portiere Flavio Giannini, classe 2000, che a dispetto dell’età vanta già 104 apparizioni in serie D, con 25 match senza subire reti.

Per oltre tre stagioni ha indossato la maglia dell’Ostiamare, di cui è stato titolare, nei gironi E e G. Per lui anche la partecipazione alla Coppa di Viareggio con l’Italian American Soccer di New York. In estate era stato tesserato dal Carpi, da cui arriva in prestito.

Definito anche l’ingaggio di Rodri Monleón, centrocampista 2001 che era in forza all’Elche e poi al Cfi Alicante. Sono ben 28 gli elementi a disposizione, nonostante le indisponibilità di Giuffrida, De Luca, Godano e Ozuna. È evidente che la rosa andrà sfoltita, con i più giovani destinati a rappresentare l’ossatura della formazione Juniores. Tanto più che ai 32 tesserati si aggiungeranno ancora alcuni over d’esperienza.

Peréz Márquez

Lo spagnolo Juan Carlos Peréz Márquez un nuovo under del Fc

Il primo sarà il centrocampista 28enne Fabrizio Bramati, che nell’ultimo biennio ha collezionato 40 presenze nella Paganese. In precedenza 7 apparizioni nella serie A maltese con il Senglea Athletic e soprattutto altri 67 gettoni in C con le maglie di Akragas, Acr Messina, Savona e Bellaria Igea Marina. Il centrale di centrocampo cresciuto nel vivaio del Crotone ha raggiunto un’intesa con il club e dovrebbe seguire dal vivo il match di Coppa con il San Luca.

Nel frattempo l’ex centrocampista Marco Garetto si è legato ufficialmente all’Acireale, che domenica sarà di scena a Messina per la seconda giornata di campionato. Il prodotto del vivaio del Torino aveva collezionato 17 apparizioni in giallorosso, prima che un lungo infortunio lo mettesse fuori causa. Garetto ritrova in granata gli ex compagni Ciccio Lodi e Gianmarco Piccioni e anche Francesco Cannino, in passato al Città di Messina.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma