Il Fc Messina: “Presentata la domanda d’iscrizione entro i termini previsti”

Fc MessinaIl Fc Messina ha ottenuto una proroga dalla Lnd dopo i playoff estivi (foto Alessandro Denaro)

Il Fc Messina ha annunciato di avere “presentato regolarmente la domanda d’iscrizione al prossimo campionato di serie D nei termini previsti”. A curare gli incartamenti, attraverso il portale telematico della Lega, è stato il segretario Rosario Sorrenti.

Rosario Sorrenti

Il segretario del Fc Messina Rosario Sorrenti

Dal momento che il 10 luglio, termine ultimo fissato dalla Lega Nazionale Dilettanti, il club era ancora in campo contro la Gelbison per l’ultimo atto dei playoff, le due finaliste hanno richiesto una proroga per formalizzare la loro iscrizione. La Lnd ha concesso alla società peloritana e a quella campana soltanto 72 ore, appunto fino a martedì 13 luglio.

Il sodalizio peloritano ha assicurato di avere rispettato la scadenza, corredando tutti gli adempimenti economici fino alla data del 30 aprile, mentre nella categoria superiore, la serie C alla quale il club spera ancora di essere ammessa, viene richiesto anche il saldo degli emolumenti di maggio. Dal momento che “sarebbe stato impossibile produrre le liberatorie, essendo gli atleti già fuori sede”, il Fc Messina ha chiarito di avere allegato alla domanda le copie dei bonifici effettuati nei confronti dei tesserati.

Fc Messina

Il logo del Fc Messina sulla divisa più utilizzata in stagione

A questo punto sulla completezza e la bontà degli incartamenti presentati si dovrà pronunciare la Covisod. Ma la prima corsa contro il tempo, stando alle rassicurazioni della società, sarebbe stata completata con profitto, dando così seguito agli sforzi di staff tecnico e tesserati, che con una serie di sette vittorie consecutive hanno conquistato la vittoria dei playoff e il secondo punteggio più alto ai fini della graduatoria legata agli eventuali ripescaggi, di cui fanno parte i 36 club qualificati ai playoff.

Una classifica che spesso si è rivelata illusoria, ma che ha assunto maggiore valenza dopo la rinuncia del Gozzano e il possibile forfait dei toscani dell’Aglianese primi classificati, che non avrebbero a disposizione uno stadio agibile per la C. Ma prima di ulteriori valutazioni si attende il responso degli organismi deputati al controllo dei conti dei club.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma