Il Fc Messina (pre)annuncia il ritorno in Italia dell’argentino Pablo Ledesma

Pablo LedesmaPer Pablo Ledesma quasi 170 apparizioni e nove trofei con il Boca Juniors

Dopo otto anni in patria c’è di nuovo l’Italia, e in particolare la Sicilia, nel futuro di Pablo Martin Ledesma. Il 36enne centrocampista sudamericano è pronto a legarsi ufficialmente al Fc Messina. Tre volte campione d’Argentina, vanta nel suo palmares anche una Coppa Libertadores, una Coppa d’Argentina, due Coppe e due Recope Sudamericane, tutte vinte con il Boca Juniors.

Pablo Ledesma

Nel 2019-20 venti presenze nella Primera Division con l’Alvarado per Ledesma

Quasi 170 le apparizioni con lo storico club di Buenos Aires, prima dell’approdo in Italia, a Catania, nel club che ha accolto svariati sudamericani nel decennio scorso, rimanendo per otto anni consecutivi in serie A. Nel 2008 gli etnei investirono due milioni di euro per portarlo alle pendici dell’Etna, dove divenne un punto di riferimento per Walter Zenga prima e Sinisa Mihajlović poi.

In quattro stagioni, caratterizzate anche da un brutto infortunio al ginocchio, collezionò 75 presenze, siglando quattro reti nel massimo campionato. Nel 2012 il ritorno in Argentina e la seconda vita nel Boca. Poi altre tre esperienze tra Primera Division e Superliga con le maglie del Colon, la squadra di Santa Fe, del Patronato di Paranà e dell’Alvarado di Mar del Plata, con cui ha collezionato venti presenze nell’ultima annata.

Pablo Ledesma

Pablo Ledesma con la divisa del Catania

Un anno dopo “O Mago” Facundo Coria, il club del presidente Rocco Arena si assicura quindi “El Profesór”, come è stato ribattezzato Pablo Ledesma sui canali social del Fc Messina.

Considerando che uno dei colpi in canna, non ancora ufficializzati, è il difensore tedesco Max Barnofsky, e che per i giovani Guzman, Thomas e Kellian manca soltanto l’annuncio, salgono a nove gli stranieri nella rosa, ancora provvisoria, del Fc Messina, che si conferma un club a trazione internazionale.

Per Coria una gradita sorpresa, soprattutto se l’altro connazionale Melillo non dovesse invece essere confermato. Per mister Ernesto Gabriele un’ulteriore responsabilità da gestire, compatibilmente con le esigenze degli under.

Pablo Ledesma

Il post con cui il Fc Messina ha preannunciato l’acquisto di Ledesma sui social

Ledesma dovrà dimostrare di non avere perso lo smalto dei tempi migliori, a dispetto della carta d’identità. Ma per il momento il suo nome è anche un valore aggiunto dal punto di vista mediatico, in attesa che anche sul campo possa fare la differenza, come era già avvenuto dieci anni fa nella vicina Catania.

Di seguito la rosa aggiornata del Fc Messina. 
Portiere – Francesco MARONE (1999).
Difensori – Riccardo APRILE (1999); Max BARNOFSKY* (1995), Francesco Giuseppe CASELLA (2000), Matteo FISSORE (1996), Ivan GNICEWICZ (2001), Domenico MARCHETTI (1990), Gabriele QUITADAMO (1994), Riccardo RICOSSA (2001).
Centrocampisti – Papa Bamori CAMARA (2001); Facundo Gabriel CORIA (1987); Giovanni GIUFFRIDA (1985), Joaquin GUZMAN Rocchetti* (2002); Pablo Martin LEDESMA* (1984); Alessandro MARCHETTI (c, 1988); Benoit Gille THOMAS* (2002).
Attaccanti – Paolo CARBONARO (1989), Lucas DAMBROS Da Silva (1996), Kana Aguiedia Ali KELLIAN* (2002).

Pablo Ledesma

Pablo Ledesma ha militato nel Club Atletico Alvarado nell’ultima annata

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo del Fc Messina. 
Arrivi – Max BARNOFSKY* (d, 1995; Gozzano); Vincenzo PULEO (d, 2002; Sant’Agata, fine prestito); Riccardo RICOSSA (d, 2001; Torino); Pablo Martin LEDESMA* (c, 1984; Alvarado); Kana Aguiedia Ali KELLIAN* (a, 2002; tesserabile da settembre 2020).
Partenze – Jacopo AIELLO (p, 1999; svincolato); Angelo BRUNETTI (d, 2000; Sicula Leonzio, fine prestito); Marco TRIMBOLI (d, 2002; Igea); Alessandro FALCO (c, 2001; Avellino, fine prestito); Francesco MIELE (c, 2000; Aglianese); Kilian BEVIS (a, 1998; fine tesseramento); Mario Riccardo CORRENTI (a, 2001; fine tesseramento); Marvin GERAN (a, 1996; US Granvillaise).
* accordi non ancora ufficializzati.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva