Il Fc Messina omaggia il “Grande Torino”. Coria è in dubbio per Rotonda

Grande TorinoLa divisa celebrativa del Grande Torino realizzata dal Fc Messina

Dalla Sicilia un omaggio ai granata, annunciato sui social. “Il 4 maggio 1949, in uno sciagurato incidente aereo persero la vita 31 persone: la “Tragedia di Superga”, che coinvolse il Grande Torino, è tra gli eventi più tristi nella storia del calcio italiano, e oggi ne ricorre il 72esimo anniversario. Il Football Club Messina e il presidente Rocco Arena, da sempre tifoso granata, hanno voluto omaggiare il ricordo delle vittime con una maglia consegnata nei pressi basilica di Superga: “Solo il fato vi vinse”. 

Giovanni Giuffrida

Giovanni Giuffrida si è operato a Perugia

Domenica, intanto, si torna in campo, contro un Rotonda che avrà la motivazione supplementare originata dal cambio di allenatore, con Alfonso Pepe subentrato a Davide Boncore. La formazione del piccolo centro della provincia di Potenza è settima in graduatoria, con un confortante +8 sulla zona playout e a sei lunghezze dai playoff. Per il tecnico peloritano Massimo Costantino gruppo quasi al completo, al netto ovviamente dei lungodegenti Garetto e Giuffrida, che si sono operati per i rispettivi infortuni che li terranno per mesi lontano dal campo.

La scelta cautelativa di non impiegare a Roccella sia Carbonaro che Caballero ha consentito ai due attaccanti di lavorare per riprendere la forma migliore, sfruttando anche la sosta forzata imposta dai rinvii per Covid. Appare più indietro Coria, che sarà valutato nelle prossime sedute di allenamento e resta quindi in dubbio. Mercoledì è prevista una seduta mattutina al “Giovanni Celeste”, dove la squadra si ritroverà anche giovedì pomeriggio. Venerdì il consueto giro di tamponi curato da Federlab, con il gruppo che potrebbe spostarsi sul sintetico del “Despar” di Bisconte. La squadra dovrebbe lasciare la città sabato mattina, partendo con direzione Basilicata. Possibile la rifinitura fuori sede, come già accaduto più volte nell’arco del torneo.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma