Il dibattimento sulla Vigor potrebbe slittare a giovedì. Lo conferma Chiacchio

MessinaSportiva all'NH Vittorio Emanuele di RomaMessinaSportiva all'NH Vittorio Emanuele di Roma

Secondo rumors raccolti direttamente presso la sala stampa dell’NH Vittorio Veneto di Roma, dove MessinaSportiva è presente con un suo inviato, l’avvio del procedimento che interessa Vigor Lamezia e Barletta potrebbe slittare da mercoledì 12 agosto a giovedì 13. A confermarlo, pochi minuti dopo la conclusione del dibattimento mattutino sul Catania, il legale degli etnei Eduardo Chiacchio, che assiste anche il Teramo ed il club calabrese.

L'avvocato Eduardo Chiacchio assiste il Catania, il Teramo e la Vigor Lamezia

L’avvocato Eduardo Chiacchio assiste il Catania, il Teramo e la Vigor Lamezia

Ed un’ammissione indiretta è arrivata anche dal presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, che in Consiglio Federale indicò le date dell’11, del 12 e del 13 agosto per la risoluzione delle decisioni che interessano lo scandalo scommesse. Intanto fa discutere l’ulteriore “sconto” richiesto da Palazzi, pronto a punire il Catania con il declassamento in Lega Pro ed una penalizzazione di appena 5 punti, ancora più ridotta rispetto a quanto ipotizzato in precedenza. Sembra che a pesare sia stata la piena collaborazione di Pulvirenti, che avrebbe svelato altri nomi di calciatori “corrotti”. Insomma, il filone d’inchiesta è destinato a riservare sorprese anche nei prossimi mesi…

Dopo una lunga sospensione intanto, alle 15 ha preso la parola l’avvocato Mattia Grassani, che assiste la Virtus Entella, destinata a prendere il posto del Catania in serie B dopo la retrocessione sul campo, che non sarebbe però maturata senza le “combine” che hanno invece consentito agli etnei di evitare il declassamento. Durissima l’arringa dell’avvocato bolognese, secondo il quale è stata mostrato un “inquietante disprezzo delle regole”, smascherato dalle gare pilotate. Nell’inevitabile gioco delle parti, i legali di Pulvirenti sostengono invece che sono stati commessi “singoli illeciti”, ma all’esterno di un’organizzazione adeguatamente strutturata. Chiacchio ritiene determinante la “collaborazione” del suo assistito. Il dibattimento si è chiuso alle 16.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma