Il Datterino Letojanni batte 3-0 Palermo e si conferma a punteggio pieno

Volley LetojanniIl Volley Letojanni si carica prima del via (foto Paola Concetta Castagna)

Con un secco 3 a 0 il Datterino Volley Letojanni si aggiudica la gara contro la Re Borbone Saber Palermo conquistando altri tre punti preziosi in questo inizio di stagione. Mister Rigano schiera la formazione base con Balsamo in regia con Chillemi opposto, Cortina e Torre martelli ricettori, Speziale e Battiato centrali e Chiesa libero, Ferro dal canto suo mette in campo Galia al palleggio con Gruessner opposto, Simanella G. e Blanco centrali, Atria e Lombardo martelli ricettori con Sutera libero.

Volley Letojanni

Il Datterino Letojanni fa festa a fine gara

I letojannesi partono un po’ contratti e gli ospiti ne approfittano con Atria e Gruessner sugli scudi per conquistare un lieve vantaggio (1-3) ma Chillemi e Cortina iniziano a forzare il servizio e recuperano il vantaggio avanzando a braccetto fino al 15 pari. Chillemi in attacco e Speziale a muro guadagnano il vantaggio (17-15) e costringono Ferro al primo discrezionale.

Nonostante ciò Letojanni continua a servire con grande efficienza e mette in difficoltà la ricezione palermitana. Un muro di Battiato consente il massimo vantaggio (21-17) e Ferro chiama il secondo time-out. Al rientro in campo Palermo prova ad accorciare, Rigano effettua un triplo cambio con Salomone, Vintaloro e Saitta, quest’ultimo subito incisivo in attacco portando la squadra al primo set-point. Un errore in attacco di Gruessner consegna ai padroni di casa il primo parziale.

Volley Letojanni

L’ingresso in campo del Volley Letojanni (foto Paola Concetta Castagna)

Nel secondo set le due squadre iniziano a braccetto ma un ace e due attacchi consecutivi di Chillemi (il migliore del Letojanni con 13 punti a referto) danno il primo vantaggio (7-4) costringendo Ferro ad interrompere il gioco. Pausa che non ferma i locali che al rientro in campo continuano a pigiare sull’acceleratore fino ad arrivare all’11-7. Lombardo, con due punti consecutivi, prova a fare rientrare i suoi, ma è un fuoco di paglia visto che Speziale a muro, Chillemi e Torre scavano il solco decisivo arrivando fino al 20-14. Il set ormai è in discesa e un pallonetto di Balsamo chiude la contesa.

Nella terza frazione di gioco, a differenza di altre occasioni, Letojanni parte forte raggiungendo il massimo vantaggio sul 9-5. Ferro prova a rimescolare le carte, i padroni di casa abbassano un po’ la tensione e due ace di Simanella rimettono in set in equilibrio (12 pari). Torre con un attacco e un servizio vincente porta avanti i suoi, Palermo, ormai incapace di reagire, cade sotto i colpi dei locali che grazie all’ennesimo punto in attacco di Chillemi raggiungono il massimo vantaggio sul 22-16. Ferro cerca di scuotere i suoi ma la gara sembra ormai indirizzata e un attacco out di Lombardo consegna la vittoria ai letojannesi.

Volley Letojanni

Il selfie post-vittoria del Volley Letojanni (foto Paola Concetta Castagna)

“Tre punti fondamentali – commenta a fine gara il direttore sportivo Salvatore Soraciconquistati contro un avversario di spessore e che sicuramente reciterà un ruolo di primo piano nella stagione in corso. Un grosso plauso ai ragazzi per avere disputato una gara di alti contenuti tecnici. E adesso ci prepariamo nel migliore dei modi ad affrontare la gara di sabato contro il Villafranca, consci delle nostre possibilità”.

DATTERINO VOLLEY LETOJANNI – RE BORBONE SABER PALERMO 3 – 0
PARZIALI SET: 25-20; 25-20; 25-19.
DATTERINO VOLLEY LETOJANNI: Cortina 7, Torre 9, Battiato 6, Balsamo 3, Chillemi 13, Chiesa (L), Speziale 9, Saitta 1, Salomone 0, Vintaloro 0. Ne: Sciuto, Amagliani. All: Gianpietro Rigano.
RE BORBONE SABER PALERMO: Sutera (L), Blanco 5, Ferro 1 , Gruessner 7, Simanella A. 4, Lombardo 8, Galia 1, Simanella G. 4, Atria 9. Ne: Giordano, Donato, Brucia, Opoku, Simanella G, Atria. All: Nicola Ferro.
ARBITRI: Susanna Savà di Ragusa e Vera D’Avola di Comiso.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33