Greipel cala il poker sui Campi Elisi. Per Froome è l’apoteosi

GreipelL'esultanza di Greipel, dopo una volata al fotofinish

Nello splendido scenario degli Champs Elysées si conclude il 102° Tour de France con il trionfo di Christopher Froome, meritatamente vittorioso dopo una corsa in prima linea dalla prima settimana. Sul podio Nairo Quintana ed Alejandro Valverde. L’ultima tappa conferma la supremazia del tedesco André Greipel nelle volate. Il tedesco ottiene il quarto centro in questo Tour.

La cronaca della corsa è scarna. Per la carovana del Tour è il giorno delle glorficazioni e dei festeggiamenti. Il plotone si anima solo all’ingresso del tracciato conclusivo. Le squadre dei velocisti mantengono sotto controllo la situazione e nello sprint conclusivo Greipel cala il poker. Per il 33enne di Rosock un Tour da incorniciare.

Generale – Poi, spazio alle premiazioni con Froome in maglia gialla a coronare il bis dopo il primo acuto di due anni fa. Sul podio il duo della Movistar: Quintana e Valverde. Poi Vincenzo Nibali. Il quarto posto del ciclista messinese è quasi una vittoria, viste le disastose prime due settimane di corsa. Quinto Alberto Contador. Lo spagnolo correva per entrare nella storia, l’obiettivo era l’accoppiata Giro-Tour. Niente da fare!

Le Maglie

Gialla (classifica generale): Chris Froome
Pois (classifica scalatori): Chris Froome
Verde (classifica a punti): Peter Sagan
Bianca (classifica giovani): Nairo Quintana

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti