Il Green Basket Palermo riabbraccia Marco Calò

Marco Calò torna ad indossare la maglia del Green Palermo

Grandi ritorni in casa Green Basket in vista della stagione 2016/2017: Marco Calò torna a Palermo, dopo una stagione alla Fortitudo Balestrate. Calò, ala piccola classe 1985, è un nome già ampiamente conosciuto dai tifosi del Green e dagli appassionati di basket palermitano: cresciuto nell’Asdo Palermo, Marco gira a lungo l’Italia tra Ribera, Bisceglie, Atri, Piombino, Canicattì oltre alle stagioni nel capoluogo. In maglia Green gioca sino alla stagione 2014/2015. Lo scorso anno, come detto, una stagione in Serie D a Balestrate: con la Fortitudo sfiora la promozione, perdendo in finale per 2-1 contro l’Alfa Catania. L’annata rivitalizza Calò che fa registrare numeri di grandissimo impatto, 19.2 punti di media con un massimo stagionale di 31 (contro Marsala), top scorer della formazione del trapanese.

Calò in azione con la maglia del Balestrate

Calò in azione con la maglia del Balestrate

C’è grande soddisfazione in società per questo ritorno e i motivi li spiega il presidente Fabrizio Mantia: «Siamo felici di riaccogliere Marco, un ragazzo di cui stimiamo da sempre le qualità non solo sportive ma umane. Con lui – aggiunge Mantia – il contingente di giocatori locali si arricchisce in numero e qualità: siamo arrivati a sei senior palermitani, di cui ben quattro sotto i 25 anni di età». Calò, invece, commenta così il suo ritorno: «Sono contento di esser tornato col Green, ringrazio la famiglia Mantia e Marco Verderosa per quest’opportunità, – afferma – tornare a giocare in C, in una squadra molto competitiva è una cosa che mi entusiasma molto. Voglio dare una mano alla squadra, prima degli obiettivi personali vengono quelli di squadra». E, per il prossimo campionato, le ambizioni sono tante: «La squadra è attrezzata, ci fidiamo del nostro coach Marco Verderosa, vogliamo sicuramente entrare tra le prime quattro».

Commenta su Facebook

commenti