Grande partecipazione al “3° Stage Internazionale Sud Italia” di Shorinji Kempo

Shorinji KempoShorinji Kempo

Lo scorso 26 marzo al PalaMontepiselli si è svolto il “3° Stage Interregionale Sud Italia” di Shorinji Kempo, a cura della Federazione Italiana Shorinji Kempo in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina.

Shorinji Kempo

I partecipanti allo stage

Buona la partecipazione in termini numerici, con l’arrivo nella città dello Stretto di oltre cento allievi provenienti da diverse scuole dell’isola e della vicina Calabria.

Shorinji Kempo

Una fase dello stage

I bambini fino a dodici anni (Children Division) si sono cimentati nella composizione di più forme tecniche (tenchiken, ukemi, tai sabaki) da singoli o a squadre. Di contro, nella categoria “General Division” ( tredici anni e oltre) i kenshi si sono cimentati nello studio del randori (combattimento).

Shorinji Kempo

Una fase dello stage

Sensei Riccardo Marchetti (VI° Dan Junhanshi e vice presidente della Federazione Italiana Shorinji Kempo) è intervenuto su entrambe le categorie, coadiuvato dai vari Branch Master. Ha successivamente svolto una lezione specifica ai kenshi che dovranno sostenere esami superiori (4° dan), che si svolgeranno nei prossimi mesi in California (USA) durante il “World Taikai 2017”. Il raduno ha, quindi, consentito ai partecipanti di arricchire il proprio bagaglio umano e tecnico, condividendo un importante momento di crescita comune. “Con grande piacere abbiamo dimostrato per l’ennesima volta – ha commentato Lillo Margareci (Presidente Comitato Provinciale AICS di Messina) – che l’AICS non è solo calcio, con il PalaMontepiselli sempre pronto ad ospitare eventi sinonimo di aggregazione, divertimento e rispetto delle regole”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com