Fc Messina, rifinitura sul sintetico di Rocca. Costantino ha due armi in più

riscaldamentoIl Fc Messina in fase di riscaldamento al "Franco Scoglio" (foto Familiari)

Volge al termine la consueta settimana di allenamenti per il Fc Messina in vista della prima trasferta stagionale in campionato. Domenica i giallorossi torneranno al “Lopresti” di Palmi a distanza di circa tre settimane, quando il gol di Alessandro Marchetti valse il passaggio nel turno preliminare della Coppa Italia di Serie D. Manifestazione che li rivedrà in campo con l’anticipo a mercoledì 18 settembre dei trentaduesimi contro la Cittanovese.

Tornando a domenica, è una gara insidiosa quella contro i neroverdi di Dal Torrione, rinforzati nelle ultime ore dall’acquisto di un under di valore come Daniele Verdirosi, ex Reggina. I calabresi vorranno immediatamente reagire dopo la sconfitta di Acireale, mentre i giallorossi cercheranno il primo successo in campionato, svanito sul più bello nella sfida con il Licata.

Aladje

Aladje ha scontato la squalifica rimediata con la maglia del Gavorrano (foto Carmelo Lenzo)

A disposizione di mister Costantino l’attaccante Gomes Aladje ed il difensore Matteo Fissore. Entrambi concederanno alternative al tecnico ex Vigor Lamezia, ed un peso, in termini di fisicità, notevolmente diverso rispetto a quanto visto domenica scorsa. Sabato la rifinitura verrà svolta sul sintetico di Rocca di Capri Leone, scelto per preparare al meglio il match in terra calabrese.

Restano ai box l’argentino Ezequiel Melillo, che ha ripreso comunque a lavorare in gruppo e sta smaltendo i postumi dell’operazione chirurgica alla mandibola resasi necessaria proprio dopo un infortunio rimediato a Palmi, e i tre calciatori in attesa di tesseramento. La posizione del connazionale Facundo Coria dovrebbe essere definita entro fine mese.

Carrozza

Carrozza opera un traversone (foto Carmelo Lenzo)

La società è al lavoro anche per mettere a disposizione di mister Costantino il francese Kellian e il maliano Kamara, aggregati fin dall’inizio del ritiro precampionato in Sila, ma è impossibile sbilanciarsi sui tempi. Il direttore sportivo Davide Morello segue infine con grande interesse un centrocampista under, classe 2001, il senegalese Abdou Niang, recentemente svincolatosi dal Torino.

Proprio grazie ai tre anni nel vivaio granata, il colored dovrebbe ottenere lo status di comunitario. Questo agevolerebbe il suo trasferimento in riva allo Stretto, senza intaccare il tetto degli unici due extracomunitari tesserabili secondo le normative in serie D, ovvero i già citati Coria e Kamara.

Correnti

L’ex palermitano Correnti protagonista di un buon avvio di stagione (foto Carmelo Lenzo)

Di seguito la rosa aggiornata del Fc Messina. 
Portieri – Jacopo AIELLO (1999; Sassuolo), Antonio OLIVA (2000; Rotonda, prestito); Giuseppe BONASERA (2002; Città di Messina).
Difensori – Angelo BRUNETTI (2000; Sicula Leonzio, prestito); Francesco Giuseppe CASELLA (2000; Napoli); Matteo FISSORE (1996; Alessandria); Domenico MARCHETTI (1990; Campobasso); Vincenzo PULEO (2002; Palermo); Gabriele QUITADAMO (1994; Bra).
Centrocampisti – Kilian BEVIS (1998; Castelvetro); Facundo CORIA* (1987; Monagas); Papa Bamori KAMARA* (2001); Giovanni GIUFFRIDA (1985; Reggina), Alessandro MARCHETTI (1988; Recanatese); Ezequiel Alejandro MELILLO (1993; Vibonese); Francesco MIELE (2000; Savona), Gabriele PINI (2001; Livorno, prestito), Pietro SANTAPAOLA (2003; Città di Messina).
Attaccanti – Alberto Gomes de Pina ALADJE (1993; Gavorrano); Paolo CARBONARO (1989; Folgore Caratese); Alessandro CARROZZA (2000; Sassuolo, prestito); Federico CHIAPPINO (2000, Torino); Mario Riccardo CORRENTI (2001; Palermo); Lucas DAMBROS Da Silva (1996; Trapani); Aguiedia KELLIAN* (2002).
Con l’asterisco (*) gli elementi in attesa di tesseramento.

Commenta su Facebook

commenti