Fc Messina, quindici mesi di inibizione per Rocco Arena e Carmelo Santoro

Rocco ArenaIl presidente del Fc Messina Rocco Arena (foto Alessandro Denaro)

Ancora un provvedimento sanzionatorio da parte della Federcalcio nei confronti dell’ormai scomparso Football Club Messina. La sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale, composta dal presidente Roberto Proietti, dal relatore Valentino Fedeli e dai componenti Fabio Micali, Valentina Ramella e Laura Vasselli e dal Rappresentante AIA Paolo Fabricatore, si è pronunciata, decidendo nell’udienza fissata il giorno 30 maggio 2022, sul deferimento proposto dal Procuratore Federale n. 8526/383 pf21-22/GC/CAMS/mg del 3 maggio 2022.

Carmelo Santoro

L’avvocato Carmelo Santoro faceva parte del cda del club (foto Alessandro Denaro)

Nel dispositivo si legge che sono stati irrogati quindici mesi di inibizione sia nei confronti dell’ex presidente del club Rocco Arena, che dell’ex amministratore delegato Carmelo Santoro. Una decisione che sarebbe la conseguenza dei lodi arbitrali con precedenti tecnici e calciatori che reclamavano la corresponsione di emolumenti pregressi. L’ultima pronuncia, in particolare, riguardava l’ex calciatore Kilian Zoe Bevis, che si era visto riconoscere dalla Commissione Accordi Economici presso la L.N.D. il diritto alla corresponsione di 14.185 € arretrati.

Autori

+ posts