Eccellenza – L’Igea Virtus esordisce con un 4-0 esterno ai danni dell’Orlandina

Igea Virtus

L’Igea Virtus Barcellona ha espugnato il Ciccino Micale di Capo D’Orlando senza troppe difficoltà, infliggendo un pesante passivo ad un’Orlandina volitiva ma apparsa diverse spanne inferiore ai giallorossi in un’ottima giornata di forma. Il vantaggio ospite è maturato dopo pochi minuti dal via, grazie ad una botta dalla lunga distanza di Dall’Oglio che è finita alle spalle di Scaglione, complice una deviazione di un difensore. Pochi minuti dopo il raddoppio di Ravidà: sugli sviluppi di un corner Cannavò ha incornato a botta sicura ma ha colto la traversa: ha raccolto lo stesso Ravidà che di testa ha siglato il 2-0. Ancora una manciata di minuti e arrivava il 3-0, grazie a Mento che si guadagnava una punizione dal limite e trovava l’angolino alla sinistra di Scaglione. La ripresa è stata pura accademia: Dall’Oglio sotto misura metteva dentro il quarto pallone, Cannavò realizzava anche il 5-0 ma la rete veniva annullata per fuorigioco. L’Igea continuava ad attaccare mancando altre marcature. La gara terminava 4-0 col tripudio dei tifosi giallorossi soddisfatti per il primo successo stagionale.

Commenta su Facebook

commenti