Due i successi del Messina a Nocera. Nello scorso torneo un rocambolesco 2-2

IudicelliIudicelli e compagni in pressione

Sono undici i precedenti tra Nocerina e Messina nei confronti giocati in terra campana. Nel 1928-29 il primo, vinto dai padroni di casa per 1-0. A seguire, nel 1929-30, pareggio per 1-1. Nel 1946-47, nel girone finale per la promozione in B, la spuntò proprio la Nocerina, dopo lo spareggio con il Monopoli. Nella sfida diretta con il Messina successo dei rossoneri per 1-0, con gol di Davino. Nel 1948-49 altra affermazione dei molossi, che si imposero per 3-2. Busidoni e Bonaiuti per il doppio vantaggio dei padroni di casa. Bertolin e Di Tullio a segno per i peloritani, ma a decidere fu la rete di Longhi all’85’. Primo successo conquistato dal Messina a Nocera (2-0) con i gol di Voglino e Marchetto nel torneo di Serie C edizione 1949-50.

Lavrendi prova a farsi largo nel match di gennaio finito 2-2

Nel 1974-75, invece, perentorio 4-1 in favore dei campani. Biancone (30′), D’Alessandro (46′), Nobili (75′) e Spada (87′) i marcatori. Di Laganà (67′) l’inutile centro ospite. Pari a reti bianche, ancora in C, nel 1975-76, mentre nel 1976-77 finì 3-0 in favore dei rossoneri. Bozzi, Corni e Cornaro a bersaglio. Nel 1984-85 la vittoria del Messina di Franco Scoglio per 2-0, la seconda in assoluto ottenuta a Nocera. Caccia (46′) e Catalano (87′, su rigore) a firmare il blitz.

Lo 0-0 del 2000-2001 maturò, quindi, al “San Francesco” nella ventiquattresima giornata del campionato di Serie C1. Gara priva di grosse emozioni, al termine della quale il Palermo capolista volò a +7 sui giallorossi. Sembrava tutto già deciso, ma la squadra di Florimbi arrivò a giocarsi la promozione sino all’ultima giornata, ottenendola poi ai playoff. Il 14 gennaio 2018 l’ultimo precedente. Nello scorso torneo di Serie D il Messina allenato da Giacomo Modica partì alla grande, andando sul doppio vantaggio grazie a Rosafio (6′) e Yeboah (9′), ma si fece rimontare nella ripresa. Ad opera di Cavallaro e Vitolo, complice un pasticcio difensivo dei giallorossi, le reti del definitivo 2-2.

Commenta su Facebook

commenti