Di Gaetano: “Prova superba dell’Igea. Grande vicinanza di società e tifosi”

Igea VirtusIl team manager Giuseppe Scuderi e il tecnico Francesco Di Gaetano (foto Paolo Furrer)

L’Igea Virtus ha conquistato la terza vittoria consecutiva, superando anche il Licata dopo Portici e Siracusa. Il tecnico Francesco Di Gaetano è soddisfatto per la reazione della squadra, che si è finalmente lasciata alle spalle la serie nera di sette sconfitte di fila maturate a cavallo tra vecchio e nuovo anno.

Igea Virtus

I tifosi dell’Igea Virtus (foto Paolo Furrer)

“Non era una partita facile ma sono contento per via dell’approccio che abbiamo avuto, con tanta decisione e energia. Eravamo presenti sugli anticipi e sulle seconde palle e abbiamo complicato i piani del Licata. L’avversario è forte e ben allenato, la nostra prestazione è di assoluto livello. Temevo soltanto un calo di concentrazione perché dal punto di vista tecnico la prestazione è stata ineccepibile. Da questi aspetti si può migliorare la propria maturità”. 

La squadra sembra avere finalmente assimilitato il nuovo metodo di lavoro, dopo la separazione anticipata da Pasquale Ferrara: “Ogni addetto ai lavori ha il proprio metodo di allenamento e spesso serve tempo per acquisire la metodologia. Ammetto che all’inizio mi sarei aspettato meno sconfitte ma siamo stati anche sfortunati e limitati dagli episodi. Sono contento per la società, che mi ha sempre fatto sentire la propria vicinanza e per quei tifosi sempre presenti e che ci trasmettono ogni giorno l’importanza e il peso specifico di questa maglia”. 

Licata

Il tecnico del Licata Pippo Romano (foto Paolo Furrer)

Domenica la terza gara in appena otto giorni e sarà necessario evitare nuovi cali di tensione: “Siamo più imprevedibili nella fase offensiva perché anche i centrocampisti accompagnano l’azione e aiutano gli attaccanti. Adesso non dobbiamo pensare che la prossima gara con la Gioiese possa essere semplice perché incontreremo una squadra che nelle ultime settimane ha messo in difficoltà alcune avversarie”. 

Autori

+ posts
+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza