Desi Shipping in campo a Santo Stefano con Soverato. Esordio per Martinelli

Akademia Sant'AnnaL'Akademia Sant'Anna in campo a Santo Stefano

Prima giornata del girone di ritorno per la Desi Shipping Akademia Messina, che lunedì 26 dicembre, con inizio alle ore 17, ospita al Palazzetto Polivalente della Cittadella Sportiva Universitaria il Volley Soverato, per un insolito e affascinante match natalizio, l’ultimo del 2022. La formazione calabrese allenata da coach Chiappini è stata quella che ha permesso al club caro al presidente Costantino di rompere il ghiaccio in serie A2.

Akademia Sant'Anna

Il neo-acquisto Melissa Martinelli e il socio Antonio Caselli

Un appuntamento storico per il team messinese, terminato con un 3-2 in favore delle calabresi che ha permesso all’Akademia di conquistare il suo primo punto in serie A, anche se alla fine dei conti ha lasciato un po’ di amaro in bocca a Muzi e compagne che, dopo l’iniziale 1-0 di Soverato, erano riuscite a portarsi in vantaggio nel conteggio dei set, per poi essere raggiunte e superate al tie-break dai padroni di casa. Da allora risultati altalenanti ma comunque di rilievo per la formazione calabrese, che si trova in sesta posizione a quota 17 punti e in piena lotta per i playoff (nella parte alta della classifica cinque squadre sono racchiuse in appena cinque punti), ben dieci lunghezze avanti rispetto alla Desi Shipping, attualmente in terzultima posizione.

Le ragazze allenate da coach Chiappini arriveranno in riva allo Stretto con il chiaro intento di trovare punti pesanti e di chiudere al meglio il 2022. Dopo l’esordio con Messina, Korhonen e compagne hanno trovato due vittorie nette contro Perugia e Marsala (entrambe per 3-0), prima di incappare nel rotondo stop casalingo per mano di Roma, capolista incontrastata del girone. Alla sesta vittoria esterna in casa di Sant’Elia e poi due 3-2 consecutivi in casa: prima la sconfitta contro Talmassons, poi la vittoria contro Martignacco. Le calabresi arrivano al match del 26 dicembre reduci da due passi falsi: dopo la vittoria alla nona in casa di Vicenza, poi sono arrivati gli stop con Montecchio (3-0) e San Giovanni in Marignano (3-1).

Akademia Sant'Anna

Il direttore sportivo dell’Akademia Sant’Anna Peppe Venuto

Per Soverato, quindi, diventa importante ricominciare a far punti, così come lo è per Messina, che mancano l’appuntamento con i punti dallo scorso 23 novembre, quando registrarono la sconfitta per 3-2 in casa di Montecchio (che fece il paio con l’altro stop per 3-2 di pochi giorni prima in casa di Vicenza), per poi collezionare soltanto stop: le due battute d’arresto casalinghe contro Roma e Talmassons e quella esterna in casa di San Giovanni in Marignano. In casa Soverato fari puntati sulle due straniere, sin qui autrici di una splendida prima parte di stagione e capaci di portare a casa un terzo di punti complessivi per la formazione calabrese: la finlandese Pia Korhonen (ben 186 punti per lei) e la statunitense Courtney Rose Schwan (171 punti).

Al loro fianco un gruppo compatto e completo in ogni reparto, a cominciare dalla cabina di regia affidata alla giovanissima ma talentuosa Emma Malinov. Coach Breviglieri avrà dal suo canto tutto il gruppo al completo, compresa Aurelia Ebatombo, che all’andata giocò soltanto pochissimi scampoli di gara a causa di un infortunio che l’aveva tenuta lontano dal campo per quasi un mese, e la nuova arrivata Melissa Martinelli, fresco colpo di mercato per la Desi Shipping e sulla quale c’è tanta attesa.

Akademia Sant'Anna

Barbara Varaldo osserva le compagne da bordo campo

“La settimana di pausa ci è servita per riprendere fiato e lavorare con calma e serenità – sottolinea il direttore sportivo dell’Akademia Messina Peppe Venuto -. Sul campo le ragazze si sono compattate ancora di più perché sanno che possono fare meglio e vogliono fortemente tornare a conquistare punti. Inoltre ci stiamo muovendo con grande attenzione sul mercato, come dimostra il primo colpo che abbiamo piazzato portando in riva allo Stretto Melissa Martinelli. Il match contro Soverato sarà sicuramente complicato ma le ragazze sono molto determinate e questo ci fa ben sperare. Siamo certi, infine, che anche in quest’occasione il pubblico di Messina non ci farà mancare il proprio supporto e speriamo di poter fare loro un bel regalo di Natale”. 

Arbitreranno l’incontro i signori Sergio Pecoraro e Giovanni ciaccio. Al match si potrà accedere tramite abbonamento o acquistando il tagliando per il singolo match (online presso i punti vendita autorizzati Posto Riservato oppure presso la biglietteria del Palazzetto Polivalente, con la biglietteria aperta dalle ore 15.30 di lunedì 26 dicembre). Per i tifosi a casa, invece, la Lega Pallavolo ha stabilito che anche in questa occasione il match sarà visibile in diretta gratuita sul canale youtube di Volleyball World Italia.

Autori

+ posts