Derby siciliano per il Città di Villafranca

Il tecnico Nino Rinaldi in panchina
Il tecnico Nino Rinaldi in panchina

Il tecnico Nino Rinaldi in panchina

Scocca l’ora del derby siciliano nel girone F del campionato di Serie B di calcio a 5. Per la capolista Città di Villafranca il quarto impegno esterno del torneo è previsto sabato 16 novembre in casa del Sant’Isidoro, appena punito dal Giudice sportivo con la sconfitta a tavolino per 0-6 relativamente alla gara contro il Putignano e scivolato al terz’ultimo posto a quota 5 in graduatoria. Si giocherà al Palazzetto dello Sport “Dalla Chiesa-Carraro” di Bagheria con inizio alle ore 16. I tirrenici del presidente Giacomo Picciolo sono reduci dal primo pareggio stagionale dopo cinque affermazioni consecutive e guidano la classifica con 16 punti, una lunghezza in più dell’Atletico Belvedere.

“Contro il Sammichele per un tempo e mezzo abbiamo tenuto benissimo il campo – ha commentato il tecnico Antonino Rinaldicreando tante occasioni e non rischiando praticamente nulla. Purtroppo abbiamo pagato a caro prezzo il non aver chiuso la partita sul 2-0, segnando la terza rete. Un calo d’intensità da parte nostra e la bravura di Zerbini hanno fatto sì che subissimo il ritorno di un avversario di qualità. Anche sul 3-2 avremmo potuto mettere al sicuro il risultato, prima di incassare il nuovo pari. Abbiamo cercato comunque fino alla fine di vincere la gara e questo è stato molto importante. Dopo cinque successi di fila un pareggio poteva starci, per di più contro una squadra che aveva battuto l’Atletico Belvedere, la più forte del torneo. Non dimentichiamo, inoltre, che alla luce degli obiettivi societari di inizio stagione stiamo realizzando qualcosa di grandioso”. La prossima, secondo Rinaldi, è una sfida da prendere con le molle. “Con il Sant’Isidoro sarà un derby e ci attende dunque un match difficile, anche perché li troviamo nel loro momento migliore. Affronteremo una compagine temibile che sa esprimersi bene soprattutto in casa e può darci del filo da torcere. Noi, però, a livello tecnico possiamo giocarcela con tutte. Vogliamo i tre punti anche per giungere con la massima serenità alla sosta del campionato”.La squadra prima del match con il Sammichele

Tredici i convocati del Città di Villafranca per la gara in trasferta di sabato con il Sant’Isidoro. Si tratta dei portieri Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio e Domenico Porcino; dei laterali Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo e Angelo Spadaro; dei laterali-pivot Vincenzo Di Carlo, Andrea Di Trapani e Roberto Nocera; degli universali Francesco Bruno, Giuseppe Massaro e Rafael Elaine Salomao. Designati arbitro 1 Luciano Orzi di Parma; arbitro 2 Riccardo Davì di Bologna. Crono Vincenzo Messana di Trapani.

Match casalingo, invece, per la formazione Under 21 guidata da Gianluca Piscardi che riceverà domenica, con inizio alle ore 11, al Palazzetto dello Sport “Salvatore Cavallaro” di Villafranca, la visita del Catania C5. Gli etnei precedono di una lunghezza in classifica i tirrenici, balzati al quinto posto, a quota 9, dopo il successo di Catanzaro.

Questo il programma della settima giornata del campionato di Serie B girone F (sabato 16 novembre): Catanzaro C5-Mirto, Atletico Belvedere-Putignano, Azzurri Conversano-Virtus Rutigliano, Futsal Melito-Kroton C5, Sammichele-Fata Morgana, Sant’Isidoro-Città di Villafranca.

Questo il programma della settima giornata del campionato Under 21 girone Z (domenica 17 novembre): Acireale-Futsal Melito, Fata Morgana-Augusta, Cataforio-Catanzaro C5, Città di Villafranca-Catania C5, Kroton C5-Futsal Peloro Messina. Riposa: Sant’Isidoro.

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com