Deceduta una 92enne a Barcellona. Due guarigioni tra Papardo e Policlinico

terapia intensivaPiù confortante il quadro relativo al Coronavirus a Messina (foto Ansa)

Il coordinamento per l’emergenza coronavirus nell’area metropolitana informa che una donna di 92 anni,  già affetta da altre patologie, è deceduta  presso l’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona per insufficienza cardiorespiratoria. La paziente era risultata positiva al Covid-19. L’Azienda ha provveduto ad avvertire i familiari ed espresso loro la propria vicinanza.

posto medico avanzato

Il posto medico avanzato allestito al Papardo

Dall’inizio dell’emergenza sono pertanto 26 in totale i decessi di persone affette da coronavirus in città e provincia. In particolare, sono diciannove i morti in città – quindici al Policlinico, tre al “Papardo” e uno presso la casa di cura “Cristo Re” – e sette in provincia, presso l’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto.

Inoltre, si sono registrate due nuove guarigioni di pazienti che erano risultati affetti da Covid-19: si tratta di una donna di 87 anni, ricoverata all’ospedale “Papardo” di Messina e di un uomo di 55 anni al Policlinico “G. Martino” di Messina. In città e provincia le guarigioni complessive dal Covid-19 sono ora venti. Si precisa che i dati forniti sono stati registrati alle ore 11 di mercoledì 8 aprile.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva