Costantino all’Honved con Rossi e Lanzafame: “Ho grande entusiasmo”

Giovanni CostantinoGiovanni Costantino

Dalla Finlandia all’Ungheria. Giovanni Costantino è ormai un autentico giramondo. All’Honved Budapest, uno dei club storici a livello europeo, la sua nuova sfida. L’allenatore messinese è infatti da qualche settimana nello staff di Marco Rossi. Costatino, assunto come match analyst, si occupa della parte tecnico-tattica, visionando video e dedicandosi anche al lavoro sul campo, al fianco dell’ex difensore della Sampdoria e del vice Cosimo Inguscio, impegnato invece per quanto concerne l’aspetto atletico.

Costantino

Costantino ha allenato in Finlandia l’Aland United nel massimo campionato femminile

Ma come si è presentata questa importante opportunità? “Conosco Marco Rossi da qualche anno. Avevo seguito dal vivo alcuni suoi allenamenti e siamo rimasti in contatto – spiega Costantino – anche quando ero in Finlandia e producevo dei video per la sua squadra. Un mese fa all’Honved c’è stata l’opportunità di allargare lo staff e Marco mi ha subito chiamato. Da parte mia ho iniziato la nuova esperienza con grande entusiasmo, cercando di dare il mio apporto. E’ motivo di soddisfazione poter essere in un club così glorioso, ma la mia gioia c’è a prescindere, in quanto amo lavorare nel mondo del calcio”.

Costantino si sbraccia in panchina

Costantino si sbraccia in panchina

Attuale quinto posto in classifica per la Honved nel massimo campionato che riprenderà sabato con la squadra di Budapest di scena in trasferta contro il Mezokovesd. “L’obiettivo è chiudere tra le prime cinque e puntiamo a far bene anche in Coppa. In questo momento non è facile, essendoci lo strapotere di Ferencvaros e Videoton, società molto attrezzate e con budget ampiamente superiori a tutte le altre. La nostra squadra può però contare da tempo su un’organizzazione tecnico-tattica molto buona rispetto alle media ungherese. Sul mercato la società ha operato altri acquisti, tra cui quello di Davide Lanzafame, aggiungendo alla rosa degli elementi in grado di poterci fare sviluppare vari sistemi di gioco. Non ci sono fenomeni, ma possiamo far bene”.

Costantino e Lanzafame a tavola

Costantino e Lanzafame a tavola

E’ proprio l’ex attaccante di Juventus, Bari e Parma, altro elemento che funge da ideale trait d’union tra Italia e Ungheria, a poter garantire il salto di qualità all’Honved. “Davide è un bravo ragazzo che ha avuto meno in carriera di quello che avrebbe effettivamente meritato. Ha avuto dei problemi che ha superato ed ora ha firmato un triennale, compiendo una scelta di vita. Qui è stato bene in passato per sei mesi e può dare una grossa mano alla squadra”.

Il deludente pareggio con le Far Oer dell’altra sera non scalfisce il buon momento della Nazionale ungherese, capace di raggiungere gli ottavi ai recenti Europei in Francia. Segno di un movimento in crescita, come conferma Costantino: “Il calcio è molto seguito da tradizione e il governo investe parecchio negli stadi. L’impianto del Ferencvaros è bellissimo, ma anche altre società si stanno dotando di uno stadio di proprietà. Bisogna comunque sempre partire dal basso, a cominciare dai settori giovanili, ma qui i budget sono minori rispetto ai migliori paesi europei. Nei prossimi due o tre anni secondo me un club ungherese potrà arrivare ai gironi di Champions. Il Ferecnvaros in questa stagione è stato davvero sfortunato nei preliminari”.

Lo stadio del'Honved Budapest

Lo stadio dell’Honved Budapest

L’Ungheria rappresenta il presente, ma alla Finlandia resterà sempre legato: “Alla Finlandia devo tanto, sia a livello umano che professionale. Mi sono trovato benissimo col settore giovanile ed ho avuto la possibilità di lavorare con delle persone eccezionali che mi hanno praticamente adottato. Alle Isole Aland ho poi affrontato il campionato di Serie A femminile, vivendo qualcosa di più competitivo. Arrivando nelle prime sei abbiamo raggiunto l’obiettivo richiesto dalla società, pur tra tanti problemi. E’ stata però la dimostrazione che è la mentalità a fare la differenza, perché anche con pochi soldi si possono ottenere dei risultati”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva