Colpo esterno del Mondo Volley Messina: battuto il Mam Partinico 3 a 1

Attacco di Luca CupitòAttacco di Luca Cupitò

Sei punti in due partite, racchiusi nell’arco di sei giorni. Per il Mondo Volley Messina non poteva aprirsi in un modo migliore il campionato di serie C. Dopo il successo casalingo di mercoledi ai danni di Sciacca, la squadra in maglia giallorossa mette in cascina l’intera posta anche sul campo del Mam Partinico. Finisce 3 a 1 per i ragazzi guidati in panchina da mister Peppe Tricomi, autori di una prestazione di spessore sia sotto il profilo tecnico-tattico che caratteriale, riuscendo ad andare ben oltre le tante difficoltà del duplice impegno ravvicinato. Senza avere peraltro potuto sostenere una seduta di allenamento prima della trasferta di Partinico e con ancora nelle gambe un po’ di tossine del confronto precedente. In campo però il Mondo Volley ha mostrato personalità, una organizzazione di gioco in costante crescendo e uno stato di forma fisica più che buono considerando che siamo nelle fasi iniziali della stagione. Ma soprattutto ha saputo mantenere la lucidità necessaria per andare a fare la differenza nei momenti cruciali dei set.

Francesco D Andrea in attacco

Anche dopo l’esito sfavorevole di un terzo condotto per lunghi tratti e poi visto sfuggire di mano ai vantaggi, Attinà e compagni hanno saputo mantenere la freddezza per ripartire di slancio nel quarto condotto in porto senza grossi affanni.

Il primo set è un concentrato di emozioni, con molto equilibro in campo tra due squadre che sembrano giocare allo specchio. Si alternano da ambedue i lati della rete giocate di buona fattura ed errori sparsi un po’ in tutti i fondamentali (servizio, difesa e attacco) che finiscono col non intaccare la bilancia del perfetto equilibrio. Si va avanti con piccoli break di due-tre punti che vedono spesso protagonista il Mondo Volley. I giallorossi mantengono la testa avanti anche nelle fasi finali (21 a 24) ma devono fare i conti con il colpo di coda dei padroni di casa che si riportano in parità. La lunga sequenza dei vantaggi premia il carattere della formazione messinese che prende spunto dal felice epilogo del primo parziale per approcciare con ancora maggiore cattiveria il set successivo.

La formazione del Mondo Volley Messina

La formazione del Mondo Volley Messina

Il secondo prende ben presto una piega favorevole a Billè e compagni che con una progressione costante vanno scavando una forbice consistente (+7 del 14-21). Nel finale Partinico prova il recupero ma riesce soltanto a rosicchiare qualche punto, senza cambiare l’inerzia di un set che il Mondo Volley porta a casa con autorità (20-25). Sembra ricalcare quello precedente il terzo almeno per oltre metà percorso con i giallorossi ospiti a condurre il gioco, toccando un vantaggio di cinque-sei punti (15-20). Un calo di tensione accompagnato da qualche errore e la reazione d’orgoglio della compagine palermitana riportano il parziale su un piano di equilibrio con aggancio e sorpasso del Partinico che si concretizza proprio sui titoli di coda (26-24). Un epilogo beffardo che agisce da stimolo per gli atleti del Mondo Volley che al cambio di campo riprendono a macinare il loro gioco, senza stavolta accusare pause. Il 21 a 25 finale vale la seconda vittoria per una squadra che va acquisendo sempre maggiore autostima, insieme alla consapevolezza di avere margini di crescita e aspetti sui quali lavorare.

Mam  Partinico – Mondo Volley Messina 1-3
Set: 27-29, 20-25, 26-24, 21-25

Partinico: Sutera, Timpa, Lunetto, Frisella, Pullara, Geraci, Burriesci (k), Greco A, Bucoli, Lucchese (l). All. Lunetto
Mondo Volley Messina: Billè M, Billè F, Grimaldi, D’Andrea M, Attinà (k), Morisciano, D’Andrea F, Alaimo, Cupitò, Germanà (l). All. Tricomi
Arbitri: Giuseppe Ferrara e Alfredo Curatolo

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti